In Rete 43 comuni della Basilicata - CorCom

In Rete 43 comuni della Basilicata

08 Nov 2013

Fastweb dà il via ai lavori per portare Internet di rete fissa in 43 comuni della Basilicata che attualmente sono in digital divide, cioè senza alcun accesso a servizi a banda larga e quindi senza accesso effettivo alle tecnologie dell’informazione. Entro due anni le amministrazioni pubbliche, e circa 30mila famiglie e imprese, potranno navigare in Internet con velocità fino a 20 Megabit, con enormi vantaggi per lo sviluppo economico del territorio.

Fastweb si è infatti aggiudicata la gara indetta dalla Regione Basilicata per lo sviluppo della banda larga nelle aree “a fallimento di mercato” finalizzato al superamento del digital divide, aggiudicata a luglio 2013. Si tratta di zone che per dimensioni, collocazione, tipo di mercato sono state fino a oggi escluse dai piani di investimento degli operatori di telecomunicazione. I lavori sono finanziati per 7,6 milioni di euro con i fondi Feasr (Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale) e Psr (Piano di sviluppo rurale) attestati al Dipartimento Agricoltura e Sviluppo Rurale della Regione Basilicata, per 10,3 milioni con i fondi Fesr (Fondo europeo di sviluppo regionale) e per 7 milioni di euro da Fastweb stessa, che investirà direttamente nella infrastruttura di rete.