L'ACCORDO

Inwit, si dimettono Nardello e Passeggio. Il 2 ottobre il cda

Il passo indietro effetto dei patti parasociali tra Tim e Ardian: al fondo spettano 2 rappresentanti che verranno cooptati al prossimo Consiglio

01 Ott 2020
inwit-150408110615

Passo indietro di due consiglieri di Inwit per far posto ai rappresentanti del fondo Ardian. Come effetto dei patti parasociali tra Tim e il fondo, si dimettono il consigliere indipendente Filomena Passeggio, presidente del Comitato per le nomine e la remunerazione e membro del Comitato Parti Correlate, e il consigliere Carlo Nardello, anche componente del Comitato Sostenibilità.

Le dimissioni avranno effetto dal 2 ottobre e sono subordinate all’ingresso della società Impulse I nel capitale del veicolo di partecipazione del gruppo Telecom Italia in Inwit. Operazione che dunque, da quanto si evince dal comunicato sarà conclusa a breve. Il 2 ottobre la convocazione del cda che provvederà alla cooptazione dei due nuovi consiglieri.

Secondo l’accordo concluso tra Tim e Ardian nei mesi scorsi, il fondo guida un consorzio di investitori istituzionali che entrano a far parte di una holding di nuova costituzione in cui confluisce il 30,2% della partecipazione di co-controllo che Tim detiene in Inwit. Un ulteriore accordo è stato raggiunto con un veicolo gestito e assistito da Canson Capital Partners (Guernsey) Limited che prevede l’acquisto da parte di Canson di una partecipazione diretta in Inwit fino al 3% del relativo capitale sociale. Conclusa l’operazione il consorzio deterrà una partecipazione del 49% del capitale della Holding.

@RIPRODUZIONE RISERVATA