iPhone 6, rallentano le vendite dopo il boom natalizio - CorCom

SMARTPHONE

iPhone 6, rallentano le vendite dopo il boom natalizio

Dai 51 milioni stimati prima di Natale – riferisce la società di analisi Sig Susquehanna – ora la previsione indica vendite per 48 milioni di unità a livello globale

14 Gen 2015

Lorenzo Forlani

Dopo una performance più positiva del previsto durante le festività di fine anno, le vendite dell’iPhone 6 dovrebbero rallentare in questo primo trimestre del 2015.

La previsione arriva della società di analisi Sig Susquehanna. Secondo la società le previsioni di produzioni restano comunque inalterate, mentre dovranno essere riviste leggermente al ribasso quelle di consegna del prodotto e quindi di vendita. E questo proprio per effetto delle alte vendite nel periodo natalizio.

Dai 51 milioni stimati prima di Natale, ora la previsione indica vendite per 48 milioni di unità a livello globale. In merito alla grande richiesta del periodo festivo gli analisti avevano invece dovuto rivedere le stime al rialzo, portando le previsioni da 61 a 71 milioni di spedizioni. Mentre per il futuro un margine più alto potrebbe arrivare dalla vendita dell’iPhone 6 Plus. In questo momento a Wall Street le azioni di Apple cedono lo 0,89% a 109,35 dollari.

Argomenti trattati

Approfondimenti

A
apple
I
iPhone
S
smartphone