Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

NUOVE TV

ITMedia Consulting, il mercato tv è sempre più “digital”

L’emersione di modelli di business innovativi al centro del report annuale “Turning Digital-welcome to the new tv” che sarà presentato a Roma

20 Ott 2014

L.M.

Le dinamiche di mercato in costante evoluzione, i ricavi tradizionali in declino, l’emersione di nuovi modelli di business: è la fotografia scattata al mercato televisivo attuale dal XII Rapporto Annuale di ITMedia Consulting, “Turning Digital-welcome to the new tv”, che viene presentato il 30 ottobre a Roma presso la Federazione Nazionale della Stampa in Corso Vittorio Emanuele II, 349.

Da un’anteprima del rapporto pubblicata a inizi settembre da Corcom, è emerso che, dopo un lungo periodo di recessione, iniziato nel 2008, nel 2013 la Commissione europea ha ravvisato segnali di una ripresa più durevole in Europa e nella zona euro. Sembrava che la regione avesse ripreso a crescere. Tuttavia, dopo una lenta espansione dell’attività economica nel 2013, buona parte dei paesi europei stanno tentando ancora di riprendersi dall’impatto della crisi.

In questo contesto, il mercato televisivo ha risposto in modo diversi sul territorio europeo, crescendo infine di un modesto 0,4%. Alla fine del 2013 il mercato tv in Europa occidentale valeva 95,5 miliardi di euro, una crescita del 45% dal 2001, quando ITMedia Consulting, società guidata da Augusto Preta, ha iniziato a monitorare il mercato, e con un tasso di crescita annuo del 3%.

Ulteriori dettagli nel report completo che sarà presentato appunto il 30 ottobre, nell’ambito di un convegno dedicato all’argomento con inizio lavori a partire dalle 9.30. Introduce e presiede Enzo Cheli, giurista, segue un saluto di Franco Siddi, Segretario generale Fnsi.

Sarà poi presentato il XII Rapporto Annuale con interventi di Antonio Martusciello, Commissario, Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni e Salvatore Rebecchini, componente dell’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato.

Seguirà una sessione di dibattito sul mercato TV in Italia sul tema “Broadcaster tra multicanalità, qualità (Ultra HD) e servizi non lineari”. Modera Marco Mele de Il Sole 24 Ore. Ne discutono Alessandro Araimo, Coo di Discovery Italia, Andrea Castellari, Ad di Viacom International Media Networks Italia, M.O. e Turchia, Marco Ghigliani, Amministratore Delegato de La7, Luigi Gubitosi, Direttore Generale Rai, Gina Nieri, Consigliere di Amministrazione Mediaset e un esponente di Sky Italia.

Una seconda sessione è incentrata sull’argomento “Social media e Vod trainano il broadband”. Modera Stefano Carli, Repubblica Affari & Finanza. Ne discutono: Giovanni Moglia, General Counsel di Fastweb, Stefano Parisi, Fondatore di Chili Tv, Federica Tremolada, You Tube strategic partnerships EMEA, Google, Microsoft Italia.

Le conclusioni sono afffidate a Antonello Giacomelli, Sottosegretario allo Sviluppo Economico, presenza che però è ancora in attesa di conferma.

Articolo 1 di 5