Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

IL PRIMATO

Line supera in Italia i 5 milioni di utenti

Si tratta del secondo mercato europeo per il servizio di messaggistica e chiamate gratuite dopo la Spagna, dove gli abbonati sono 18 milioni. Nel mondo la creatura del gruppo sudcoreano Naver ha registrato mezzo miliardo di iscritti in meno di tre anni

09 Ott 2014

A.S.

L’Italia è ormai il secondo mercato in Europa per Line, il servizio di messaggistica e chiamate gratuite giapponese gestito dal gruppo sudcoreano Naver. Ad annunciarlo è Sunny Kim, responsabile per l’Europa dell’azienda, che conferma come il primo mercato della società sia la Spagna, con 18 milioni di utenti registrati.

Su scala mondiale gli utenti – si legge sul Sole24ore – sono lievitati in meno di tre anni fino a raggiungere quota mezzo miliardo, anche grazie al successo ottenuto dagli “stickers” che la società ha realizzato anche con il contributo di designer italiani e grazie a un concorso mondiale a tema aperto a tutti.

L’azienda, nella sua convention mondiale che si tiene oggi vicino a Tokyo, annuncerà le proprie strategie soprattutto rispetto al business-to-business, prospettando la propria trasformazione in piattaforma di servizi integrati.

Per quest’anno era stata inizialmente prevista anche la quotazione in Borsa, progetto che però è stato almeno momentaneamente accantonato, mentre il valore della società, in continua ascesa, si aggira oggi intorno ai 9 miliardi di dollari.

Argomenti trattati

Approfondimenti

L
Line
N
Naver

Articolo 1 di 5