Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

M2M nel Magic Quadrant di Gartner

06 Nov 2014

Vodafone ha ottenuto il riconoscimento di leader nel primo Magic Quadrant di Gartner dedicato ai Servizi Machine-to-Machine (M2M) Gestiti, sia per quanto riguarda la capacità di esecuzione che per l’ampiezza di visione.

Erik Brenneis, Director of M2M di Vodafone, spiega, “Si tratta di una bellissima notizia per Vodafone e crediamo che dimostri quanto il nostro approccio all’M2M sia valido, di successo e differenziato. Questo è un mercato altamente competitivo, e intendiamo sfruttare tale riconoscimento come uno stimolo per continuare a innovare pur continuando a concentrarci sulla soddisfazione dei nostri clienti”.

Vodafone connette clienti M2M a livello globale da più di 20 anni, ed è alla base di alcune fra le installazioni M2M più importanti e di maggior successo, come quelle di BMW e di Amazon.

Tra i criteri di valutazione della capacità di esecuzione erano compresi: la valutazione del prodotto o del servizio, la fattibilità complessiva, l’esecuzione delle vendite e dei prezzi, la reattività al mercato, la customer experience e le attività operative. I criteri relativi alla completezza di visione hanno invece riguardato: la comprensione del mercato, la strategia di mercato, di vendita e di offerta (prodotto), il modello di business, la strategia verticale e di settore, l’innovazione e la strategia geografica.

Argomenti trattati

Approfondimenti

V
Vodafone

Articolo 1 di 5