Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

L'ANALISI

M2M, per le telco nuova gallina dalle uova d’oro?

Ihs prevede revenues di 10 miliardi di dollari nel 2017, grazie al boom delle connessioni. I servizi a valore aggiunto aiutano le aziende a gestire la complessità e aprono importanti flussi di entrate per gli operatori

10 Lug 2013

La crescita nel numero di connessioni mobili machine-to-machine (M2M) farà moltiplicare per sette le revenues generate dai servizi a valore aggiunto (Vas) associati nei prossimi quattro anni: ne potranno beneficiare anche le telco, potenziando un’offerta che aiuta i clienti a gestire la complessità dell’implementazione delle connessioni M2M e apre per loro nuovi flussi di entrate.

A dirlo è la nuova ricerca della società Ihs: gli analisti prevedono che il mercato dei servizi Vas per connessioni cellulari M2M varrà 10 miliardi di dollari nel 2017, contro 1,5 miliardi di dollari dell’anno scorso; nel frattempo, le connessioni M2M cresceranno da 91,4 milioni nel 2011 a 374,9 milioni nel 2017. I servizi a valore aggiunto supporteranno l’implementazione e la gestione delle connessioni cellulari machine-to-machine e saranno sempre più centrali con l’aumento della complessità del mercato.

“Il costo e la complessità dello sviluppo, dell’implementazione e della gestione di applicazioni cellulari M2M è enorme, e ciò sta portando sempre più aziende ad affidare in outsourcing a fornitori Vas lo sviluppo, il deployment e in molti casi anche la gestione delle applicazioni cellulari M2M “, indica Sam Lucero, senior principal analyst for M2M & Internet of things di Ihs.

Oltre ad aiutare a gestire la complessità dell’M2M, i servizi a valore aggiunto permettono alle aziende di concentrarsi sul loro core business e di non doversi preoccupare di sprecare risorse nella gestione dell’integrazione della connettività mobile nelle loro applicazioni, esistenti o nuove, spiega Ihs.

Intanto, il lancio di un’offerta Vas è importante per gli operatori di telecomunicazioni, perché sul segmento M2M possono aprirsi una nuova preziosa fonte di revenues. Il settore del mobile Vas include sia servizi professionali che managed, ed è in questi ultimi che, secondo Ihs, le telco possono trovare le maggiori opportunità di guadagno.

Argomenti trattati

Approfondimenti

I
ihs
M
m2m

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Google+

Link