L'ACQUISIZIONE

Microsoft si prende Metaswitch Networks. Assist alle telco sul 5G

Si tratta del secondo takeover nell’ambito delle telecomunicazioni nel giro di poche settimane. Redmond vuole rafforzare l’ecosistema di servizi per gli operatori in vista del roll out delle reti di quinta generazione mobile

15 Mag 2020

Domenico Aliperto

Microsoft ha raggiunto un accordo per l’acquisizione di Metaswitch Networks, società specializzata nella fornitura di software per la virtualizzazione di reti e soluzioni voce, dati e comunicazioni per gli operatori. Si tratta della seconda operazione in poco più di un mese in questo segmento: il 23 aprile è stato infatti finalizzato il takeover di Affirmed Networks. Il portafoglio complementare di Metaswitch, con i suoi software di comunicazione cloud native ad alte prestazioni, amplierà la gamma di offerte che Microsoft mette a disposizione del settore delle telecomunicazioni. Il piano è quello di estendere la piattaforma Azure sia per implementare sia per aumentare queste capacità su larga scala in modo sicuro ed efficiente, creando un ecosistema sostenibile.

“La convergenza delle reti cloud e di comunicazione”, si legge sul blog del gruppo di Redmond, “rappresenta un’opportunità unica per Microsoft di servire gli operatori a livello globale attraverso continui investimenti in Azure, aggiungendo ulteriore profondità alla nostra infrastruttura cloud iperscale con il software specializzato necessario per eseguire funzioni di comunicazione virtualizzate, applicazioni e reti”.

Il ruolo del 5G

WHITEPAPER
Che cosa significa DevOps e perchè oggi è un fondamentale della programmazione.
Cloud
ERP

Secondo il post, man mano che l’industria passa al 5G, gli operatori avranno l’opportunità di progredire con la virtualizzazione delle loro reti principali e di avanzare verso un futuro sempre più basato sul cloud native. Microsoft continuerà a supportare modelli ibridi e multi-cloud per creare un ecosistema Tlc più diversificato e stimolare un’innovazione più rapida. L’obiettivo è collaborare con i fornitori attuali, gli innovatori emergenti e i partner di apparecchiature di rete per condividere tabelle di marcia ed esplorare opportunità estese di collaborazione, anche nelle aree delle reti di accesso radio (Ran), delle reti core di prossima generazione, dei servizi virtualizzati, dell’orchestrazione e del supporto operativo. “Un futuro interoperabile”, nota Microsoft, “non è mai stato così importante per garantire il successo di clienti e partner”.

Grazie all’utilizzo banda larga mobile potenziata, a trasmissioni dati affidabili a bassa latenza e comunicazioni M2M al servizio dell’IoT su larga scala, il 5G offre un potenziale significativo per le imprese e i governi e, a sua volta, crea nuove opportunità per gli operatori. “Il 5G fornirà alle telco un percorso per accelerare l’innovazione del servizio e offrire nuove esperienze di trasformazione più veloci, più resistenti e più sicure, stimolate dai progressi del software per guidare la trasformazione a livello globale”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 3