Mirtillo: "Bisogna sostenere la Networked Society" - CorCom

DIGITAL VENICE

Mirtillo: “Bisogna sostenere la Networked Society”

L’Ad di Ericsson Italia e presidente della Regione Mediterranea: “C’è bisogno di politiche ad hoc per l’Ict. Grande opportunità di crescita sostenibile”

08 Lug 2014

F.Me.

“Ericsson condivide la vision della Dichiarazione di Venezia e la sua ambizione di fare leva sulle nuove tecnologie e sull’innovazione per creare nuovi modelli di business e servizi”, Lo ha detto Nunzio Mirtillo presidente Regione Mediterranea Ericsson a Digital Venice, in occasione della tavola rotonda degli operatori dell’economia digitale alla presenza del commissario Ue per l’Agenda digitale, Neelie Kroes, e del premier Matteo Renzi.

“Oggi stiamo vivendo in un mondo in continua evoluzione, in cui la trasformazione del business e della società sono guidate dallo sviluppo dell’Ict – ha sottolineato – Questo cambiamento evolutivo richiede delle politiche adatte allo sviluppo delle aziende e specifiche per il settore dell’Ict. La Networked Society, la Società Connessa, è oggi una realtà, e non ci sono limiti alla creazione di nuove opportunità di crescita sostenibile”.

“La Networked Society guida una grande rivoluzione nel modo in cui viviamo – ha concluso – L’Ict sta aiutando le industrie, i governi e la società a migliorare le proprie performance e a spingere verso l’innovazione. Mobilità, broadband e cloud stanno creando nuovi modi di studiare, collaborare, produrre, governare e vivere in un mondo più sostenibile”.

Argomenti trattati

Approfondimenti

D
Digital Venice
E
ericsson
N
nunzio mirtillo