Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

MISURAINTERNET

Banda ultralarga mobile: il download oltre i 30 Mb/s, in un anno +12%

Secondo le misurazioni Agcom migliorano le prestazioni delle reti mobili anche in upload: raggiunta la media dei 20 Mb. Roma, Milano, Torino e Bologna le città dove si naviga più veloce. Ma anche il Sud tiene il passo

28 Dic 2018

A. S.

La connettività a Internet sulla rete mobile in Italia è in miglioramento, con le prestazioni  – fotografate in primavera-estate del 2018 – che sono migliorate in modo generalizzato sul tutto il territorio nazionale. A evidenziarlo sono i risultati della campagna di misurazioni portata a termine da Agcom da aprile ad agosto nell’ambito del progetto Misura Internet Mobile. 

Chi volesse conoscere nel dettaglio i dati delle misurazioni e comparare le prestazioni offerte dai diversi operatori mobili può farlo accedendo al sito dedicato (MisuraInternetMobile – Risultati comparativi) e digitando l’indirizzo o indicando un punto sulla mappa della città scelta.

In confronto al 2017, sulle 40 città prese in esame dalle misurazioni la qualità delle prestazioni delle reti mobili è migliorata sensibilmente in 26. La velocità media di download è cresciuta in media del 12% a 31Mbps, mentre quella in upload ha registrato un +10% toccando i 20Mbps.

Le prestazioni migliori a Milano, dove la velocità va oltre i 32 Mbps, con un miglioramento superiore al 3%, e Roma, dove la velocità in download raggiunge i 30 Mbps con un +27%, mentre la velocità in upload supera i 19 Mbps, il 17% in più dello scorso anno. A Torino la velocità in download oltrepassa i 31 Mbps (+ 5%), mentre l’upload tocca i 21 Mbps (+ 11%). Anche a Bologna i risultati delle misurazioni sono positivi: la velocità in download è aumentata del 10%, sfiorando i 40 Mbps, mentre la velocità in upload è cresciuta del 9%, superando i 23 Mbps. 

Dati in miglioramento sono stati registrati anche a Napoli, dove la velocità in download supera i 21 Mbps (+ 7%) e quella in upload oltrepassa i 16 Mbps (+ 10%) e a Bari, dove è stato registrato un aumento del 16% della velocità in download (quasi 34 Mbps) e del 14% (oltre 21 Mbps) di quella in upload.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Aziende

A
agcom

Approfondimenti

A
agcom
I
internet
M
misurainternet
M
mobile

Articolo 1 di 5