Mobile Internet, in Italia bastano 4 euro al mese - CorCom

OSSERVATORIO SUPERMONEY

Mobile Internet, in Italia bastano 4 euro al mese

Osservatorio Supermoney: è di Noverca l’offerta più conveniente per gli utenti alle prime armi. Tre vince nella categoria degli utenti che necessitano fino a 5 Gb al mese e Telecom Italia si piazza al primo posto fra i professionisti

03 Feb 2014

Bruno Grande

Fino a pochi anni fa navigare su internet con uno smartphone era considerato un lusso per pochi visti gli alti prezzi delle tariffe con incluso il traffico dati. Grazie alle offerte sempre più convenienti delle compagnie telefoniche come Tre, Telecom Italia, Tiscali, ma anche degli operatori virtuali come Nòverca e CoopVoce, oggi invece bastano anche 4 euro al mese per avere accesso a internet da mobile.

A dirlo è l’ultima indagine dell’Osservatorio SuperMoney, l’unico portale accreditato dall’Agcom per confrontare le offerte di cellulari. Gli analisti di SuperMoney, infatti, hanno messo a confronto le tariffe più convenienti per tre diversi profili di consumo: un utente alle prime armi che naviga con lo smartphone fino a 1 GB al mese, un ragazzo sempre sul web che utilizza fino a 5 GB e un professionista che per il lavoro ha bisogno di una tariffa con 10 GB inclusi. Le offerte migliori sul mercato sono risultate quelle di Nòverca, Tre, CoopVoce, Tiscali e Telecom Italia.

Per quanto riguarda la prima tipologia di cliente, possiamo pensare a un adulto con poca dimestichezza con gli smartphone, la tariffa più vantaggiosa è quella di Noverca, Exclusive con opzione Steel Pack, alla pari con CoopVoce, Tutto 7 con opzione Web 1 GB Senza Limiti, al prezzo di 4 euro al mese. A seguire, invece, troviamo l’offerta di Tre che propone 3 Power 10 con opzione Super Internet a 5 euro al mese. Con 1 GB al mese di internet mobile si ha un limitato campo d’azione, ma comunque è possibile navigare per diverse ore, leggere le proprie mail, utilizzare i servizi di messaggistica istantanea e le principali app.

Chi utilizza, invece, un po’ di più lo smartphone per navigare in rete fino a 5 GB al mese e scarica molte app, brani musicali, video e immagini, può scegliere la tariffa di Tre, 3 Power 10 con opzione All-in Small e Super Internet, a 13 euro, CoopVoce che offre Tutto 7 con opzione Web 5GB Senza Limiti a 14 euro, oppure Tiscali che a 16 euro propone Tiscali 1 cent, con opzione Internet 5 Giga.

Per i lavoratori professionisti che necessitano di 10 GB mensili per usare le piattaforme cloud, scaricare molti allegati e usare spesso i servizi VoIP, le tariffe consigliabili con il prezzo più basso sono quelle di Telecom Italia – Impresa Semplice (Tim Tutto Small con opzione 20 GB) a 35 euro, Tre (Sim Infinito L con opzione Web 5GB Senza Limiti) a 37,91 euro e Tiscali (Evolution 250 con opzione Internet Evolution 10 Giga) a 41,91 euro. Le ultime due offerte sono in abbonamento e quindi comprendono la Tassa di Concessione Governativa di 12,91 euro.

“Ottime notizie per chi ha già lo smartphone o non vuole acquistarlo nei pacchetti in abbonamento – commenta Andrea Manfredi, Amministratore Delegato di SuperMoney – Chi ha già un cellulare può connettersi a internet anche sottoscrivendo una semplice tariffa ricaricabile per il traffico dati senza spendere un capitale. L’importante – conclude Manfredi – è confrontare le proposte degli operatori in base alle proprie esigenze. Come emerge dai dati, anche 4 euro al mese possono essere più che sufficienti per essere sempre connessi”.