Mondiali, sulla Bbc partite in 4K - CorCom

IL TRIAL

Mondiali, sulla Bbc partite in 4K

I centri di ricerca e sviluppo effettueranno trasmissioni-test in simultanea sul digitale terrestre e banda larga. Allo studio la compatibilità con le reti broadcast e di ultra-broadband esistenti

23 Giu 2014

Patrizia Licata

La divisione ricerca e sviluppo della Bbc ha annunciato un test di trasmissione in altissima definizione (Ultra-High Definition o UHD o 4K) di tre partite dei Mondiali di Calcio FIFA. La sperimentazione viene realizzata dal laboratorio R&D della Bbc in partnership con Arqiva.

Il trial coprirà i tre match della Coppa del Mondo che sono già prodotti dalla FIFA Tv in UHD e trasmessi dallo stadio Maracanã di Rio de Janeiro – uno si è già tenuto lo scorso 16 giugno, gli altri sono un quarto di finale e la finale. Si tratta della prima volta che una trasmissione in diretta in UHD viene portata simultaneamente sulle tecnologie del digitale terrestre (DDT) e su protocollo Internet (IP) fino alle case degli spettatori.

Le trasmissioni live in UHD saranno trasportate dal Brasile via satellite alla Gran Bretagna dove saranno decodificate e distribuite tramite l’infrastruttura broadcast e di banda ultra-larga esistente verso una serie di televisori UHD consumer compatibili in alcune strutture di R&D della Bbc pre-selezionate nelle città di Londra, Manchester e Glasgow.

Bbc R&D lavora in questo trial con alcuni partner strategici, vendor di elettronica di consumo e fornitori di tecnologia; l’obiettivo è esplorare aree di ricerca chiave nell’ambito della trasmissione di contenuti live UHD sulle reti broadcast e broadband.

Una delle maggiori sfide della distribuzione dei contenuti televisivi in UHD verso le case degli spettatori è infatti rendere le trasmissioni compatibili con le esistenti infrastrutture broadcast e broadband, notano gli esperti. Inoltre, gli utenti devono avere una connessione Internet con velocità di circa 20 Mbps per vedere i contenuti in 4K in modo fluido.

“E’ bene che la Bbc effettui questi trial perché occorre essere realistici sulla possibilità di distribuire la nuova tecnologia sulle reti esistenti”, nota Toby Syfret, analista di Enders.

“I trial sono molto utili per farci capire a fondo la tecnologia UHD e la possibilità di distribuzione nel futuro”, ha commentato Matthew Postgate, capo del gruppo Research and Development della Bbc.