Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

STRATEGIE

Neelie Kroes: “Su Agenda digitale, successori Monti facciano come lui”

Il commissario europeo si dice colpita da quanto fatto dal governo in tema di digitale. E rilancia sul piano telematico di Bruxelles: “Nessun cittadino deve soffrire il digital divide”

12 Nov 2012

F.Me.

“Dipende da tutti noi essere un continente connesso, sono colpita da Mario Monti e dal suo team per quello che ha fatto nell’ambito dell’Agenda digitale ma il percorso non è ancora concluso. Spero che il suo successore possa essere coinvolto come lui nei temi Ict”. Cosi’ il vicepresidente della Commissione europea e commissario per l’agenda digitale Neelie Kroes intervenendo oggi al FT Italy Summit a Milano.

Ricordando gli obiettivi dell’Agenda digitale di Bruxelles, Kroes ha sottolineato che “noi tutti dobbiamo prepararci alla digitalizzazione” e che “non dobbiamo avere un digital divide”. “Ogni italiano e ogni europeo – ha sottolineato – deve essere digitalizzato, poi dobbiamo avere un mondo online sicuro in cui fare transazioni sicure”.

Argomenti trattati

Approfondimenti

N
neelie kroes

I commenti sono chiusi.

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Google+

Link