Network security, la Gsma “promuove” Ericsson, Huawei, Nokia e Zte - CorCom

L'ANNUNCIO

Network security, la Gsma “promuove” Ericsson, Huawei, Nokia e Zte

I quattro vendor completano con successo il test di valutazione dei processi nonché dello sviluppo di prodotti e della gestione del ciclo di vita sulla base dei parametri del Nesas messo a punto insieme con il 3Gpp. “Soddisfatti tutti i requisiti”

24 Ago 2020

Mila Fiordalisi

Direttore

La Gsma annuncia che i principali fornitori di apparecchiature di rete mobile al mondo, ossia Ericsson, Huawei, Nokia e Zte, hanno completato con successo una valutazione dei loro processi di sviluppo del prodotto e di gestione del ciclo di vita utilizzando il Network Equipment Security Assurance Scheme (Nesas). Lo schema Nesas è stato messo a punto congiuntamente da 3Gpp e Gsma, ed è aperto a tutti i fornitori di prodotti di apparecchiature di rete che supportano le funzioni definite 3Gpp. Nesas fornisce un quadro di garanzia per migliorare i livelli di sicurezza nel settore della telefonia mobile ed è stato sviluppato seguendo pratiche e schemi consolidati che forniscono garanzia di sicurezza.

“La Gsma riconosce il supporto e la partecipazione di Ericsson, Huawei, Nokia e Zte che hanno soddisfatto i requisiti di sicurezza del sistema tramite un audit di sicurezza indipendente e ci congratuliamo con loro per aver raggiunto questo importante primo passo”, sottolinea Alex Sinclair, Chief Technology Officer della Gsma. “Impegnandosi in Nesas, i fornitori aiutano gli operatori di rete e altre parti interessate a prendere decisioni informate sullo sviluppo di prodotti sicuri. Attendiamo con impazienza che altri partecipino al programma, a testimonianza del loro impegno verso buone pratiche di sicurezza promuovendo una cultura della sicurezza fin dalla progettazione all’interno del settore”.

eventi digitali
Quale sia la tua esigenza di evento, noi l’abbiamo realizzata! Per il 2021 affidati a Digital360
Digital Transformation
Marketing

Durante la seconda fase di Nesas, i fornitori presenteranno i prodotti delle apparecchiature di rete a laboratori di prova qualificati per la valutazione. Questa fase prevede che i laboratori eseguano test di sicurezza, definiti da 3Gpp, e controllino che i prodotti sottoposti a valutazione siano stati sviluppati nell’ambito dei processi di sviluppo e gestione del ciclo di vita valutati. La valutazione si conclude con la produzione, da parte del laboratorio di prova, di un rapporto di valutazione che registra i risultati del test. Il report viene fornito al fornitore che può renderlo disponibile ai propri clienti e ad altri stakeholder a sua discrezione.

La Gsma sostiene attivamente gli ultimi sviluppi e gli sforzi compiuti nel settore per aumentare i livelli di sicurezza dell’infrastruttura di rete. Nesas rappresenta un’iniziativa di settore fondamentale che aumenta la trasparenza e incentiva i fornitori a sviluppare e supportare le apparecchiature di rete in un modo che protegga gli operatori e i loro clienti e possa sostenere i requisiti di sicurezza nazionale.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Aziende

E
ericsson
H
Huawei
N
Nokia
Z
zte

Approfondimenti

5
5g
S
sicurezza reti tlc