Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

TRIMESTRALE

Nokia, perdite triplicate ma migliora il cash flow

Perdite nel secondo trimestre per 1,41 miliardi di euro rispetto al rosso di 368 milioni di un anno fa. Cash flow superiore alle attese a quota 4,2 miliardi. Venduti 4 milioni di Lumia

19 Lug 2012

P.A.

Perdite nel secondo trimestre più che triplicate per Nokia, che però registra i primi ricavi che arrivano dai Windows Phones. Quattro milioni gli smartphone Lumia venduti nel trimestre, una performance milgiore delle attese degli analisti. Le vendite di smartphone sono aumentate del 45% in America del Nord, a 128 milioni di pezzi. Secondo Stephen Elop, Ceo di Nokia, il prossimo lancio del software Windows Phone 8 a ottobre consentirà una miglior integrazione fra computer e smartphone che girano sul software di Redmond, e contribuirà all’aumento di vendite del Lumia.

Nokia annuncia una perdita di 1,41 miliardi di euro nel secondo trimestre, più che triplicata rispetto al rosso di 368 milioni di euro di un anno fa. Nel primo trimestre le perdite erano state di 929 milioni di euro. Il titolo però sale in borsa, sulla scia del rafforzamento della sua posizione cash, che è di 4,2 miliardi di euro, superiori alle stime.

I ricavi totali hanno visto un tonfo del 19% a 7,54 miliardi di euro, mentre le vendite degli smartphone sono calate del 34% a 1,54 miliardi di euro. Le vendite del Lumia smartphone, prodotti con il software Windows di Microsoft, sono aumentate a 4 milioni di unità nel secondo trimestre.

Le vendite di smartphone di Nokia scendono complessivamente del 39% a 10,2 milioni di unità. In rialzo del 2,4% le vendite di cellulari a 73,5 milioni di unità, in aumento del 2%. Anche in questo settore Nokia perde la leadership, passata a Samsung con 93 milioni di cellulari venduti nel primo trimestre.

Nokia ascrive gran parte del rosso al declino di vendite del sistema operativo Symbian, non compensato dalla crescita della domanda per il Lumia.