Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

LEGAL

Nuova denuncia a Apple, viola i brevetti Microsoft

La lussemburghese Core Wireless Licensing, sussidiaria di Redmond, avvia un’azione legale per la violazione di otto brevetti 2G, 3G e 4G

06 Mar 2012

P.A.

La filiale di una società che condivide con Microsoft i ricavi derivanti da licenze su brevetti wireless ha fatto causa ad Apple per violazione di otto patenti 2G, 3G e 4G che l’azienda di Cupertino userebbe in maniera impropria su diverse versioni di iPhone e iPad. Si tratta dell’ennesima puntata nella guerra infinita fra net company sul fronte della proprietà intellettuale.

Lo scrive il Wall Street Journal, precisando che l’istanza contro Apple per violazione della proprietà intellettuale è stata presentata presso una corte del Texas la settimana scorsa da lla lussemburghese Core Wireless Licensing, che chiede un risarcimento danni e il pagamento futuro dei diritti “su ogni singolo prodotto commercializzato da Apple che utilizza i nostri brevetti”.

Argomenti trattati

Approfondimenti

A
apple
B
brevetti
M
Microsoft