Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Nuovo brand, strategia aggressiva. Deutsche Telekom diventa T

Via all’integrazione delle attività fisse e mobili sul mercato domestico. Riflettori puntati sull’Iptv: entro il 2012 obiettivo 3 mln di clienti

02 Mar 2010

Deutsche Telekom cambia brand: in Germania il nome si riduce a una
semplice “T”, ma gli obiettivi diventano più che mai
ambiziosi, come la conquista di 2,5-3 milioni di clienti Iptv entro
il 2012. La decisione di rinnovare il marchio fa parte della
strategia che mira a integrare le attività mobili e fisse sul
mercato domestico, ha fatto sapere l’azienda in una conferenza
stampa in occasione del CeBIT, la fiera dell’elettronica iniziata
oggi ad Hannover.

Dunque da ora in Germania Deutsche Telekom diventerà T-Mobile per
la telefonia mobile e T-Home per quella fissa. In conferenza stampa
il marketing manager della Germania, Christian P. Illek, ha anche
sottolineato che Deutsche Telekom punta sul servizio di IpTv con la
sua offerta chiamata “Entertain”, concorrente della pay tv Sky
Deutschland (di News Corp.). Entertain ha già 1 milione di
abbonati (dato aggiornato al 31 dicembre 2009) e dovrebbe
aggiungerne altri 600mila nel corso di quest’anno.