Patuano: "Infrastrutture Tlc tema cruciale" - CorCom

DIGITAL VENICE

Patuano: “Infrastrutture Tlc tema cruciale”

L’Ad di Telecom Italia: “Serve cornice regolatoria europea che favorisca gli investimenti, semplificata e ‘amica’ del digitale”

08 Lug 2014

Matteo Buffolo

Per la prima volta le aziende di telecomunicazione si presentano all’Ue con un documento comune, pronte a creare un tavolo di discussione europeo su un tema cruciale come quello delle reti. Ad annunciarlo, parlando a Digital Venice, di fronte anche al premier Matteo Renzi, l’ad di Telecom Italia, Marco Patuano. “Quello di oggi e’ un evento epocale, per la prima volta nella storia le telco europee si presentano con una posizione unica all’Ue. Non e’ mai successo prima, siamo tutti uniti nel fare”, ha detto. “Le infrastrutture di telecomunicazione sono un tema cruciale”, ha aggiunto, sottolineando che Telecom e’ stata un’azienda “collaborativa” e che lo sara’ anche in futuro. “Ora c’e’ un documento, di una sola pagina, che rappresenta I’ll pensiero di molti dei player a questo tavolo”, ha continuando, citando fra gli altri, la stessa Telecom Italian, France Telecom, Vodafone e altri. “Sara’ nostro piacere consegnarlo e creare un tavolo di discussione”, ha concluso. Nel documento, fra le altre cose, si chiede all’Ue di supportare lo sviluppo della rete creando una “cornice regolatoria che favorisca gli investimenti, semplificata e ‘amica’ del digitale”; di sostenere e promuovere “la riallocazione dello spettro verso le industrie della telecomunicazione”. Inoltre il documento chiede “di assicurare la cittadinanza digitale”, con una digitalizzazione della pubblica amministrazione, superando colli di bottiglia dovuti a una mancanza di interoperabilita’ o portabilita’ dei dati e di “stimolare la creazione di lavoro”, con una cornice di policy che “incoraggi gli investimenti degli operatori in Ict” e di supportare “politiche di welfare che promuovano il cambio qualitativo delle abilita’ richieste dal mercato di lavoro”.

Argomenti trattati

Approfondimenti

D
Digital Venice
M
marco patuano
T
telecom italia