Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

LA SOLUZIONE

Più sicuro spostare le app chiave nel cloud, in campo BT

L’operatore è il primo al mondo ad offrire la soluzione di visibility riverbed in modalità as a service per fornire alle aziende informazioni tempestive su come i dati delle applicazioni attraversano la loro Wide Area Network

04 Ott 2018

Sia che i dipendenti collaborino utilizzando i più recenti tool di unified communication, sia che i clienti contattino i team di assistenza tramite video o chat web, gli utenti di applicazioni aziendali si aspettano una experience di alta qualità.

Con un numero crescente di aziende che trasferiscono queste e altre applicazioni critiche nel cloud e che adottano nuove strategie digitali nel resto del business, non è mai stato così importante avere una visione chiara e il controllo di ciò che sta accadendo sulla rete aziendale per garantire una grande user experience e gestire il rischio operativo.

Ecco perché BT è diventato il primo fornitore di servizi di rete a offrire alle imprese a livello globale la soluzione SteelCentral Visibility di Riverbed “as a service”.

BT Connect Intelligence Riverbed Visibility as a Service fornisce ai clienti informazioni tempestive su come i dati delle applicazioni attraversano la loro Wide Area Network (Wan). Secondo John Robertson, vicepresidente, per i provider di servizi globali di Riverbed, “la soluzione SteelCentral Visibility, erogata attraverso il cloud di BT e in modalità “as a service”, rappresenta la più completa, integrata e unificata soluzione per il monitoraggio e la gestione dell’intera digital experience” .

Offerto con opzioni di prezzo flessibili in base all’utilizzo, è disponibile in tre differenti livelli di servizio: Visibility as a service (Vaas) Bronze, Vaas Silver e Vaas Gold. Il servizio include consulenza, reporting, progettazione e implementazione, nonché supporto globale.

I clienti possono provarlo senza alcun esborso di costi significativo. Il livello base di servizio può essere implementato e quindi realizzato  rapidamente e facilmente, secondo necessità. Gli esperti BT sono inoltre disponibili ad aiutare i clienti a comprendere eventuali problemi identificati dalla piattaforma e fornire consigli su come risolverli.

“Abbiamo progettato questo nuovo servizio 24/7, sfruttando la tecnologia di Riverbed, per offrire alle aziende globali un modo gestito ed economico per offrire la migliore user experience come parte del loro percorso di trasformazione digitale con BT – spiega Neil Sutton, vice presidente, strategia e alleanze strategiche di BT – Tutto ciò rende meno rischioso modellare e adottare reti cloud e ibride per le principali applicazioni aziendali e aiuta i clienti a implementare con fiducia nuove strategie in ambito tecnologico come i Big Data analytics e l’IoT”

Il lancio segue l’integrazione nella rete e nel modello di servizio cloud-operated di BT della Riverbed Digital Performance Platform. Ciò  consente a BT di offrire la competenza as a service di Riverbed tramite la sua rete ai clienti sia nel Regno Unito che a livello internazionale.

Il servizio è disponibile in 89 paesi e sfrutta la portata della rete globale di BT. Si basa sulla consolidata relazione di BT con Riverbed, che include una versione standard della soluzione basata su hardware e una virtualizzata (Vnf) che viene erogata attraverso la piattaforma di servizi BT Connect. In entrambi i casi, BT offre una soluzione gestita, che combina il meglio della tecnologia Riverbed con l’esperienza e la struttura di supporto di BT che sono alla base delle numerose implementazioni globali già esistenti.

Si tratta dell’ultimo sviluppo del programma Dynamic Network Services di BT, progettato per offrire ai clienti più scelta, sicurezza, resilienza, servizio e agilità nella realizzazione delle reti future che supportano la  trasformazione digitale dei clienti.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Approfondimenti

B
BT

Articolo 1 di 5