Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

STRATEGIE

Primo “tour” per Gubitosi: visita alla controllata carioca

Il neo amministratore delegato di Tim vola in Brasile: obiettivo una presa d’atto del business di Tim Brasil

17 Dic 2018

Prima visita a Tim Brasil controllata carioca del gruppo Tim, per Luigi Gubitosi, neo amministratore delegato dell’operatore. Il viaggio di Gubitosi è iniziato ieri e viene letto come una naturale presa d’atto del nuovo top manager riguardo alla situazione e al business di Tim Brasil, riferisce Radiocor.

Intanto Vivendi, primo socio di Telecom con quasi il 24%, preme per la convocazione di un cda di Tim prima di Natale per arrivare all’assemblea dei soci tra gennaio e febbraio dell’anno prossimo. Venerdì scorso, infatti, il gruppo francese ha rotto gli indugi e chiesto, usando la prerogativa che il codice civile prevede per i soci con più del 5%, la convocazione di un’assemblea dei soci di Tim al più presto. Con l’obiettivo di nominare i nuovi revisori e sostituire cinque membri in quota Elliott, tra cui il presidente Fulvio Conti, con cinque amministratori proposti dalla società francese tra cui Franco Bernabè, a suo tempo amministratore delegato e presidente esecutivo di Tim, e Gabriele Galateri di Genola, presidente di Generali e già presidente del gruppo telefonico.

Tim, nella nota in cui riferiva della ricezione dell’istanza di convocazione dell’assemblea da parte Vivendi, già venerdì scorso ha sottolineato che il cda “svolgerà le opportune valutazioni sulla richiesta” e ha segnalato “peraltro che l’esame del primo degli argomenti indicati dal socio”, cioè il rinnovo dei revisori, “già risulta calendarizzato per la riunione da svolgersi in data 17 gennaio 2019, come condiviso dai consiglieri nella riunione del 6 dicembre 2018″. Il fatto che Gubitosi sia volato in Brasile non sembra far presagire un’imminente convocazione del cda da parte del presidente Conti, almeno nei prossimi giorni.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Approfondimenti

G
gubitosi
T
tim brasil

Articolo 1 di 4