Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Prysmian, commessa da 223 milioni per la banda larga in Australia

La società in campo per la realizzazione del nuovo network nazionale. Contratto di cinque anni 

17 Gen 2011

Prysmian Cables & Systems ha acquisito una commessa da Nbn Co
Limited (National Broadband Network), la società creata dal
Governo australiano per la costruzione e gestione della nuova rete
nazionale a banda larga. La commessa riguarda la fornitura di cavi
in fibra ottica a elevata tecnologia.

Il contratto, ottenuto dalla controllata locale Prysmian Telecom
Cables & Systems Australia Pty Ltd, ha un valore complessivo di 223
milioni di euro (300 milioni di dollari australiani) per un periodo
di 5 anni, con un primo ordine di acquisto pari a 112 milioni.

Con questo accordo, Prysmian (ex Pirelli Cavi), che ha recentemente
chiuso l'acquisizione dell'olandese Draka, diventa uno dei
principali fornitori di cavi in fibra ottica per lo sviluppo della
nuova rete nazionale a banda larga australiana, che collegherà il
93% degli edifici residenziali e commerciali.

I commenti sono chiusi.

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Google+

Link