Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

L’INTERVENTO

Reti Tlc, Hedberg: “Collaborazione centrale per sostenere investimenti”

l Ceo di Wind Tre: “Affronteremo tempi sfidanti. E’ importante che non siano solo le telecomunicazioni a guidare la digital transformation: occorre coinvolgere i policy maker, i sindacati, le autorità di regolamentazione e le altre istituzioni”

11 Giu 2019

A. S.

“Penso che il nostro settore e tutti i nostri stakeholder si troveranno ad affrontare tempi molto sfidanti e significativi. Le decisioni che prendiamo oggi influenzeranno il nostro futuro”. Lo ha detto Jeffrey Hedberg, Ceo di Wind Tre, intervenendo a Napoli al convegno “Vocazione reti” organizzato dalla Fistel Cisl con il patrocinio di Agcom, in cui si è discusso degli impatti legati all’innovazione rispetto a reti, infrastrutture e servizi digitali.

“È importante che non siano solo le telecomunicazioni a guidare il cambiamento e la digital transformation – continua Hedberg – perché occorre collaborare con i policy maker, i sindacati, le autorità di regolamentazione e le altre istituzioni, ad esempio le Università per lo sviluppo e il rafforzamento delle skill”. 

“Possiamo, così, trarre vantaggio dalle enormi opportunità di crescita che vediamo in Italia. È fondamentale – conclude l’amministratore delegato  di Wind Tre – costruire modelli di partnership pubblico-private non solo per il nostro settore, ma anche per il Paese perché ciò che facciamo oggi definirà in che modo saremo in grado di cogliere le opportunità per il futuro”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 4