Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Satelliti tlc, nuovo contratto in Russia per Thales Alenia Space

20 Giu 2016

Thales Alenia Italia è stata scelta come fornitore ufficiale dei payload di comunicazione per i satelliti Tlc Express-80 ed Express-103, della Russian satellite communication company. La joint venture tra Thales 67% e Leonardo-Finmeccanica 33%, ha siglato un contratto per la fornitura di due payload, che rappresentano il “cuore del sistema” tecnologico dei mezzi orbitanti. Il partner russo Iss-Reshetnev, in qualità di primo contraente, sarà il fornitore dei due satelliti innovativi a propulsione elettrica.

I due satelliti forniranno comunicazioni fisse e mobili, per trasmissioni televisive digitali e radio, nonché accesso veloce a internet e servizi di trasmissione dati in tutto il territorio russo. I due payload verranno imbarcati sui satelliti con piattaforma Iss H1000 . La consegna al cliente è prevista nel 2018 ed il lancio di Express-80 è previsto l’anno seguente.

Express 80 opererà a 80°E con una vita operativa di 15 anni. La potenza del payload è di circa 6.3 kW. Il satellite inoltre avrà a bordo 16 trasponditori attivi in banda C e 20 trasponditori attivi in banda Ku per una copertura del territorio Russo, e 2 trasponditori attivi in banda L per una copertura globale.

Express 103 opererà a 103° E con una vita operativa di 15 anni. La potenza del payload è di circa 6.3 kW. Il satellite avrà a bordo 16 trasponditori attivi in banda C 20 trasponditori attivi in banda Ku per una copertura del territorio Russo e delle zone Sud-Est dell’ Asia e un trasponditore attivo in banda in banda L per una copertura globale.

“La cooperazione con la Russia ha una rilevanza strategica per la nostra azienda – ha affermato Donato Amoroso, amministratore delegato di Thales Alenia Space Italia – Il contratto siglato oggi sottolinea la rinnovata collaborazione con il maggiore operatore russo RSCC nonché la nostra presenza sul mercato commerciale internazionale, confermando la leadership di Thales Alenia Space quale fornitore globale di servizi di progettazione di satelliti, piattaforme e payload per telecomunicazione”.

Thales Alenia Space, si legge in una nota dell’azienda, ha una storia di cooperazione di successo con la Russia da oltre venti anni, fin dal programma SEASAT. Thales Alenia Space ha fornito payload per numerosi satelliti integrati con piattaforme russe: Express-A1, Express-A2, Express-A3, Express-A4, Express-AM11, Express-AM22, Express-AM2, Express-AM3, Express-AM33, Express-AM44 (con ISS), oltre a Express-MD1 e Express-MD2 (con Khrunichev).

La partnership con la società russa ISS-Reshetnev ha avuto inizio nel 2000, quando Thales Alenia Space e ISS hanno avviato una strategia di marketing congiunta basata sulla piattaforma satellitare di ISS Express-1000. La combinazione dei prodotti e delle peculiarità di ISS e Thales Alenia Space ha portato ad una partnership naturale che ha dato vita ad importanti progetti sul mercato spaziale internazionale come Amos 5, Telkom 3 e Yamal 401.

Argomenti trattati

Approfondimenti

T
thales alenia space
T
tlc

Articolo 1 di 5