Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

LA SFIDA PAESE

Sblocca Italia, Manfredi: “Ora avanti tutta con coraggio”

L’Ad di Brennercom al Corriere delle Comunicazioni: “L’Italia recupera competitività se si realizzazno infrastrutture di livello europeo tramite gravi fiscali e semplificazioni per la posa della fibra”

01 Ott 2014

Karl Manfredi, Ad di Brennercom

L’Ict può davvero dare un importante supporto all’innovazione, alla competitività del Paese, all’occupazione. È una priorità assoluta per l’Italia, non solo per il nostro settore. Il Paese ce la può fare, nonostante le difficoltà in cui versa. Bisogna crederci però ed essere fortemente determinati. Secondo le più recenti statistiche, siamo sempre più giù nelle classifiche: più giù in quelle per velocità di download e upload di banda, più giù per fatturato ricavato dal Web, più giù per interazione via Internet da parte dei cittadini con la Pubblica Amministrazione.

Ciò che serve per invertire la tendenza, e quindi tornare a crescere, sono gli investimenti. La rete è un volano strategico per l’economia. Lo Sblocca Italia va nella direzione giusta, ma, dopo gli annunci, è fondamentale mettere in atto al più presto il piano e fare davvero ciò che è stato promesso, senza se e senza ma e, soprattutto, senza porre ostacoli al primo cenno di cambiamento. Riusciremo a recuperare competitività sul piano internazionale se l’azione di Governo saprà davvero creare infrastrutture di livello europeo, attraverso gli sgravi fiscali, la semplificazione delle procedure di scavo e di posa della fibra ottica.

Ma la crescita passa anche attraverso l’utilizzo del cloud computing, che sta ridisegnando completamente e rapidamente l’ambito dell’IT. Il cloud però, per poter mantenere la sua promessa di inediti vantaggi strategici e innumerevoli opportunità per le aziende di ogni grandezza, deve necessariamente poter contare su una rete ultraveloce. Coraggio dunque nella realizzazione delle infrastrutture.

Ecco gli altri contributi all’inchiesta

Argomenti trattati

Approfondimenti

B
brennercom. karl manfredi
S
sblocca italia

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Link