Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Serentschy battezza il Total Telecom Regulatory Summit di Bruxelles

Il prossimo 30 maggio sarà il presidente del Berec ad aprire i lavori dell’evento organizzato da Etno. Riflettori accesi sulle regole utili a favorire gli investimenti in Ngn

21 Mag 2012

Come far evolvere l’approccio normativo per stare al passo con i cambiamenti del mercato? Quali le regole più favorevoli agli investimenti per le reti ad alta velocità? Come possono i nuovi servizi come Connected Tv incoraggiare la domanda e quindi migliorare il “business case” per gli investimenti? Questi temi saranno all’ordine del giorno del Total Telecom first Regulatory Summit, organizzato da Etno, in programma a Bruxelles il prossimo 30 maggio, i cui lavori saranno aperti da Georg Serentschy, presidente del Berec.

L’evento, a cui parteciperanno regolatori, imprese del settore e rappresentati delle istituzioni, prevede anche la presentazione di uno studio sulle metodologie di costo e sugli incentivi per investire in fibra di Georg Langus, senior consultant di Rivers Associates. Robert Crandall della Brookings Institution presenterà i risultati di un recente studio dal titolo “Gli effetti di lungo periodo di Unbundling del rame e Rame e le implicazioni per la fibra”. Infine una sessione speciale sarà dedicata al nuovo indice di regolamentazione, con la partecipazione del professor Jonathan Bauer della Michigan State University e Patrick Zenhäusern di Polynomics.