Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Si rafforza la campagna sulla sicurezza online

24 Set 2010

Infostrada continua, con successo, la campagna  a favore della
navigazione protetta sul Portale Sicurezza dedicato ai suoi 1,77
milioni di clienti broadband. La sezione, accessibile dal sito
www.infostrada.it, si arricchisce di nuove collaborazioni ed
iniziative.

Il Portale Sicurezza di Infostrada è unico nel suo genere ed è
stato realizzato in collaborazione con la onlus “La Caramella
Buona”. Partner tecnologico è la società F-Secure, azienda
specializzata in soluzioni di sicurezza informatica.
Obiettivo del portale è fornire le informazioni utili per una
navigazione in Rete senza rischi per i bambini, per i computer e
per la privacy dei dati.

Un video, accessibile dalla homepage, riassume l’impegno di
Infostrada per la promozione di un uso consapevole di Internet e
quello della onlus “La Caramella Buona” nel ricordare i
principali rischi connessi a una navigazione non protetta. Dal mese
di ottobre sarà online un video, realizzato da F-Secure, che guida
l’utente alla scoperta dei Laboratori di Sicurezza.

Infostrada ha inoltre lanciato una campagna di raccolta fondi per
sostenere un importante progetto della onlus “La Caramella
Buona” dedicato all’accoglienza di bambini e donne vittime di
maltrattamenti.
Infostrada e F-Secure continuano a donare un euro per ciascun
cliente che sceglie di navigare in sicurezza sottoscrivendo
l’opzione “Internet Security”. È inoltre attiva, fino alle
fine di settembre, la numerazione solidale 45533 per donare 2 euro
da rete fissa Infostrada.

Per questo progetto Infostrada ha ottenuto dalla onlus “La
Caramella Buona” una Certificazione Etica come riconoscimento per
l’impegno dimostrato nel promuovere un utilizzo sicuro di
Internet nella piena consapevolezza dei rischi della Rete. Questa
prestigiosa certificazione viene attribuita alle aziende che
adottano “buone prassi” per la salvaguardia dei diritti del
minore e della persona ed ha il patrocinio del Ministero per le
Pari Opportunità.

I commenti sono chiusi.

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Google+

Link