Sicurezza, via libera al nuovo sistema satellitare delle Tlc di Governo - CorCom

L'ANNUNCIO

Sicurezza, via libera al nuovo sistema satellitare delle Tlc di Governo

Dopo il disco verde della Camera anche il Senato dà l’ok al Decreto ministeriale che regola la sostituzione di Sicral 1 con Satcom. Il sottosegretario alla Difesa, Tofalo: “Maggiore supporto alle operazioni legate alla homeland security e alle calamità”

25 Nov 2020

Via libera al nuovo sistema di comunicazioni governative satellitari. ”Anche la Commissione Difesa Senato ha votato favorevolmente il Decreto ministeriale per l’ammodernamento e il rinnovamento del sistema satellitare per le telecomunicazioni governative Sicral 3. Si è ottenuta così l’approvazione dell’atto da parte delle due Commissioni, Camera e Senato – ha annunciato Lo ha affermato il Sottosegretario alla Difesa Angelo Tofalo che questa mattina ha partecipato alla votazione – Il satellite Sicral 1B, che resterà operativo fino al 2022, verrà sostituito dal sistema satellitare Satcom per le Telecomunicazioni Governative, che oltre a soddisfare le esigenze strategico-operative della Difesa, sarà funzionale anche alle esigenze nazionali di altri comparti governativi per garantire il supporto trasmissivo per operazioni legate alla ‘homeland security’ e a pubbliche calamità”

“Il programma avrà durata pluriennale, si concluderà nel 2025 e graverà sullo stato di previsione della spesa del Ministero dello Sviluppo economico, nell’ambito delle risorse allocate dalla Legge di Bilancio 2019, per un totale complessivo di 199 milioni di euro”, ha concluso.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Personaggi

A
angelo tofalo

Approfondimenti

S
satcom
S
satellite
S
sicral 1