Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Softswitch mobili per le operazioni all-IP

09 Giu 2009
Huawei Technologies, specializzato nelle soluzioni per reti di
telecomunicazione di nuova generazione destinate a tutti gli
operatori mondiali, ha presentato la sua nuova Mobile Softswitch
Solution dotata di rinnovate capacità sul piano della sicurezza
di rete, dell'assistenza e della diminuzione dei costi
operativi. La nuova soluzione all’avanguardia permetterà agli
operatori del settore di migliorare in maniera sostanziale la
qualità del servizio, agevolando il processo di trasformazione
all-IP.
 
Il server MSS di nuova generazione si basa su tecnologia blade
standard che garantisce un livello di capacità ultra-elevato in
grado di supportare fino a 10 milioni di abbonati. In questo modo
i requisiti di spazio diminuiscono fino al 70% e il consumo
energetico si riduce fino al 75% rispetto al precedente
softswitch mobile sviluppato da Huawei.
 
Il nuovo sistema MSS è una soluzione innovativa per
l’operatività e la manutenzione IP, in grado di visualizzare
lo status della rete IP con funzioni di monitoraggio in tempo
reale localizzando e risolvendo l'eventuale guasto ovunque
esso si verifichi. Ora gli operatori possono ridurre fino al 40%
i costi operativi e di manutenzione.
 
Inoltre, l'architettura di rete distribuita in cluster del
nuovo sistema MSS permette agli operatori di condividere
rapidamente le risorse e aggiornare la capacità globale della
rete fino al 30%, senza dover incorrere in investimenti
aggiuntivi. Funzioni quali il backup dei dati utente in tempo
reale e il ripristino automatico del servizio contribuiscono a un
ulteriore incremento dei livelli di affidabilità dell'intero
sistema arrivando fino al 99,9999%.
 
“La nuova generazione della soluzione MSS messa a punto da
Huawei darà agli operatori la possibilità di raggiungere
livelli di efficienza della rete superiori e un ininterrotto
successo di business”, ha sottolineato Cai Liqun, President of
Core Network di Huawei. “L'intero settore è fortemente
impegnato nel completamento del processo di migrazione all-IP su
vasta scala: Huawei risponde alle esigenze della clientela
durante la fase di trasformazione ottimizzando al contempo la
qualità del servizio per tutti gli utenti finali”.
 

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Google+

Link