Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

RUMORS

Sparkle nel mirino di F2i?

Ipotesi di acquisizione nel caso la controllante Telecom mettesse la rete in vendita, scrive MF. Circa 2 miliardi il valore

20 Set 2017

F2i interessato a Sparkle. Lo scrive Milano Finanza ipotizzando il caso che la controllante Telecom Italia decida di metterla in vendita. Sparkle dispone di una rete di oltre 560mila chilometri in fibra ottica che si estendono dal Mar Mediterraneo all’Oceano Atlantico e Indiano; è considerata strategica Sull’ipotetico deal pesa però il nodo della valorizzazione. Mediobanca Securities riporta che secondo le indiscrezioni di stampa “Telecom Italia chiederebbe circa 2 miliardi euro per cedere Sparkle nel caso in cui fosse obbligata dal Governo a vendere l’asset”. Secondo gli analisti “la valutazione di Sparkle di 2 miliardi euro è in linea con le nostre aspettative”.

Sparkle è al centro dell’ipotesi golden power. Il governo deve decidere se esercitarlo e in quale misura, ossia se attraverso una multa – che potrebbe quantificarsi in circa 300 milioni di euro – oppure “costringendo” l’azienda a liberarsi degli asset strategici considerati in pericolo, in primis Telecom Sparkle. Il comitato di Palazzo Chigi chiamato a esprimersi sulla questione si riunirà – a meno di slittamenti – il 25 settembre.

Argomenti trattati

Approfondimenti

G
golden power
S
sparkle
T
telecom