Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

CONNETTIVITA'

Sparkle potenzia il Sicily Hub

Grazie alla funzionalità peering da remoto DE-Cix, gli Isp potranno usare la loro connessione a Palermo per scambiare traffico ancora più velocemente con centinaia di altre reti

03 Dic 2019

Sparkle ha potenziato il suo Sicily Hub a Palermo con funzionalità di peering remoto DE-Cix. Il Sicily Hub è un data center neutrale di ultima generazione e dotato di tecnologie all’avanguardia per la sicurezza dei dati. Grazie alla prossimità con il Nord Africa e il Medioriente, al collegamento con tutti i cavi internazionali che atterrano in Sicilia e all’integrazione con la rete globale di Transito IP Tier-1 di Sparkle Seabone, il Sicily Hub offre un punto di interconnessione IP con latenza ridotta, da 35 a 15 ms, e prestazioni superiori, dal 50% all’80%, rispetto a qualsiasi altro peering point europeo.

Grazie alla collaborazione strategica con DE-Cix, leader mondiale in piattaforme di Internet Exchange, il Sicily Hub consente a Internet Service Provider (Isp) locali e internazionali che atterrano in Sicilia di interconnettersi direttamente tra loro e di scambiare traffico con i content e application provider presenti nella struttura.

I clienti del Sicily Hub possono ora anche beneficiare delle funzionalità di DE-Cix GlobePeer per scambiare traffico da remoto con centinaia di altre reti nelle sedi DE-Cix di Francoforte, Amburgo, Monaco, Dusseldorf, New York, Marsiglia e Istanbul utilizzando la loro connessione a Palermo. Il servizio è abilitato dalla soluzione Virtual Nap di Sparkle – che offre accesso virtuale ai principali punti di scambio Internet senza la necessità per il cliente di implementare e gestire infrastrutture proprietarie – e integrato dal servizio di transito IP Seabone. Le soluzioni DDoS Mitigation & Cleaning, che offrono ai clienti Seabone la possibilità di proteggere la propria rete, e City2City, che offre capacità dedicate e sicure verso le principali città nel mondo, completano il portafoglio di servizi disponibili presso il Sicily Hub.

L’aggiunta di Palermo tra le sedi di DE-Cix GlobePeer segna un ulteriore rafforzamento di Sicily Hub come principale snodo per il traffico Internet nel Mediterraneo.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Aziende

S
sparkle

Approfondimenti

H
hub

Articolo 1 di 3