IL RICONOSCIMENTO

Sparkle premiata ai Global Carrier Awards per la Genova Landing Platform

L’operatore si è affermato nel contest internazionale dedicato alle tlc per l’infrastruttura innovativa nel campo dei cavi sottomarini. La Ceo Elisabetta Romano: “Tecnologia, creatività e inventiva italiane al centro dell’ecosistema telco globale”

21 Ott 2022

A. S.

Sparkle-GCA-Best-Subsea-Innovation

Una nuova infrastruttura progettata per garantire l’approdo sostenibile di cavi sottomarini alla ricerca di un accesso diversificato ai principali hub europei: è la Genova Landing Platform, progetto che ha consentito a Sparkle di aggiudicarsi il premio “Best Subsea Innovation” alla diciottesima edizionne dei Global Carrier Awards a Londra, nel corso del Capacity Europa 2022. Ad assegnare il premio all’operatore italiano di servizi internazionali è stata una giuria composta da oltre venti eprsonalità di spicco provenienti da società di consulenza e ricerca, media e associazioni di settore.

L’elemento caratterizzante della Genova Landing Platform è l’installazione sottomarina multicondotta detta “Bore Pipe”. che consente l’atterraggio sicuro di otto diversi cavi, di cui due dedicati al BlueMed/BlueRaman – spiega Sparkle in una nota – Interrato a un metro di profondità lungo un percorso di 1 km, il Bore Pipe raggiunge la spiaggia dove, da una cameretta di approdo, i cavi proseguono attraverso una rete esistente di tunnel e gallerie che corrono sotto il suolo a 2 metri di profondità per 6 km alla volta della landing station di Lagaccio, una struttura di colocation aperta e neutrale e punto di snodo con altri cavi sottomarini e reti terrestri nazionali e continentali.

Nel motivare il premio la giuria ha definito la Genova Landing Platform come una “notevole innovazione per il settore sottomarino grazie al suo potenziale di diversificazione verso altri punti di approdo europei, alla resilienza e alla scalabilità della sua infrastruttura di approdo sotterranea e sottomarina, nonché al ridotto impatto sulla città e sull’ambiente marino“.

“Siamo onorati di ricevere questo prestigioso premio che riconosce il valore innovativo della piattaforma Genova Landing Platform e delle relative opere ingegneristiche – commenta Elisabetta Romano, Ceo di Sparkle e chief network operations & wholesale officer di Tim – Ci fa piacere anche sottolineare come questo riconoscimento, collegato anche al progetto di punta BlueMed/BlueRaman di Sparkle, riporti la tecnologia, la creatività e l’inventiva italiana al centro dell’ecosistema Tlc globale”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 3