Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Tecnologia per la scuola, Murdoch fa shopping

News Corp. acquisisce il 90% di Wireless Generation, i cui prodotti sono usati da 200mila insegnanti americani. Il magnate australiano: alle porte una rivoluzione di mercato

23 Nov 2010

Rupert Murdoch alla conquista delle scuole. Il gruppo del patron
australiano ha acquisito per 360 milioni di dollari cash
l’azienda tecnologica americana Wireless Generation, che realizza
prodotti per il settore education. Murdoch, come rivela il
Financial Times, comprerà per l’esattezza il 90% della società
Usa e lascerà ai suoi fondatori il restante 10%.

I prodotti di Wireless Generation, nata dieci anni fa e oggi forte
di 400 dipendenti, sono usati da 200.000 insegnanti per valutare i
progressi di 3 milioni di studenti americani. Si tratta di
strumenti che permettono di personalizzare il programma formativo,
ma anche di sistemi per la centralizzazione della gestione dei dati
degli alunni e funzionalità di social networking per i docenti. Il
mercato scolastico vale 500 miliardi di dollari negli Stati Uniti e
aspetta “ansiosamente di essere trasformato da grandi
innnovazioni tecnologiche”, secondo Murdoch.

Wireless Generation è stata impegnata in diverse iniziative
tecnologiche per le scuole di New York City sotto la guida di Joel
Klein, da poco dimessosi dal ruolo di direttore del dipartimento
dell’Istruzione della città. “Penso che le novità cui
assisteremo nel software per l’insegnamento e nelle soluzioni per
l’apprendimento online cambieranno il mercato”, dichiarava
tempo fa Klein. “Murdoch si aspetta una grande trasformazione nel
settore education guidata dalle società private”.

Secondo il Financial Times, i top manager di Wireless Generation
resteranno alla guida dell’azienda; News Corp ne farà una
filiale separata che riporterà direttamente al chief operating
officer Chase Carey. “Rupert Murdoch crede nelle piattaforme
digitali e nel loro potere di raggiungere più persone con
informazioni puntuali e veloci", conclude Larry Berger,
fondatore e chief executive di Wireless Generation. “Murdoch sa
che la tecnologia può trasformare il processo
dell’apprendimento”.

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Google+

Link