Telco, giovedì i nomi per il cda di Telecom Italia - CorCom

Telco, giovedì i nomi per il cda di Telecom Italia

Il board della società si riunirà per esprimere un “elenco di nominativi per le eventuali necessità di integrazione del consiglio” della compagnia

17 Dic 2013

F.Me.

Telco convoca il cda per deliberare sul voto contrario alla proposta di revoca degli amministratori Telecom Italia, avanzata da Marco Fossati. Il consiglio Telco è previsto per giovedì 19 dicembre, l’assemblea Telecom sulla proposta Fossati il 20.

Una nota di Telco dice che la holding non “ha assunto alcuna ulteriore determinazione in aggiunta a quelle comunicate al mercato il 22 novembre”. Telco ha inoltre convocato il cda per discutere e assumere delibere in relazione al voto da esprimere in assemblea “sul numero, sugli emolumenti e sul termine del nominando consiglio della partecipata”, oltre a un “elenco di nominativi per le eventuali necessità di integrazione del consiglio”. Il 22 novembre Telco ha annunciato il voto contrario alla proposta Fossati per la revoca del cda.

Telco, che controlla il 22,4% di Telecom Italia, è partecipata, in termini di diritti di voto, da Telefonica con il 46,18%, da Intesa Sanpaolo e Mediobanca con l’11,62% ciascuna e da Generali con il 30,58%.

Intanto ieri Findim ha presentato la sua lista di nomi per il cda. Nella lista spicca il nome di Vito Gamberale Ad di F2i, cpapabile nuovo amministratore di Telecom Italia nell’eventualità che il “piano Fossati” fosse appoggiato dalla maggioranza del consiglio e che quindi si arriverebbe al detronamento di Marco Patuano.

Nella squadra presentata da Findim ci sono poi Girolamo Di Genova (Condirettore Generale di Telecom Italia con la responsabilità della Direzione Clienti Business), Alessandro Castellano (Amministratore Delegato di Sace), Franco Lombardi (presidente Asati) e Daniela Mainini: (Presidente del Consiglio Nazionale Anticontraffazione). In una nota Findim precisa, su richiesta della Consob, che intende proporre all’assemblea che il nuovo consiglio sia ancora di 15 amministratori. ”Le candidature sono volte ad apportare al consiglio di amministrazione di Telecom competenze tecniche manageriali di riconosciuta eccellenza, costituenti l’ideale integrazione e completamento delle candidature indicate nella lista di Assogestioni, che garantiscono l’indipendenza e la professionalità necessarie per assicurare una governance della società corretta e trasparente” si legge nella nota.

Nella lista di Assogestioni i 7 candidati alla carica di Amministratore sono Luigi Zingales, Lucia Calvosa, David Benello, Francesca Cornelli, Giuseppe Donagemma, Maria Elena Cappello, Francesco Serafini.

Argomenti trattati

Approfondimenti

F
findim
M
marco fossati
T
telco
T
telecom italia