LA CERTIFICAZIONE

Telecom Italia è Top Employers 2014

Ottenuta la certificazione assegnata alle migliori aziende per condizioni di lavoro, politiche di formazione e strategie di gestione delle risorse umane

18 Feb 2014

L.M.

Telecom Italia è stata certificata Top Employers Italia 2014. La certificazione, si legge in un comunicato, è il risultato di una ricerca svolta con metodologia indipendente e su dati oggettivi, che ha riconosciuto le eccellenze di Telecom Italia nelle condizioni di lavoro offerte ai dipendenti, nelle politiche di formazione e sviluppo diffuse a tutti i livelli aziendale e nelle strategie di gestione HR. TI dimostra così di essere un’azienda impegnata in un continuo miglioramento delle politiche e Best Practice nell’ambito delle Human Resources.

La certificazione viene assegnata solo ed esclusivamente alle migliori aziende al mondo nell’ambito HR, in grado di dimostrare un altissimo livello di offerte organizzative per i dipendenti. La ricerca di Top Employers Institute – ente di certificazione riconosciuto a livello globale che analizza, valuta e certifica le eccellenze delle condizioni di lavoro messe in atto dalle imprese – prende in esame tutte le aree critiche in ambito HR e certifica solo le aziende che dimostrano una continua tensione nel migliorare e rendere ottimali le condizioni di lavoro dei dipendenti e che si posizionano all’avanguardia nelle politiche di crescita e sviluppo delle persone.

Ai suoi dipendenti Telecom Italia offre una serie di offerte organizzative. Nell’ambito della Comunicazione propone: sessioni di brainstorming; sessioni formali (per esempio incontri one-to-one tra dipendente e manager); strutture di partecipazione (es. comitati aziendali); accesso speciale alla posizione di Amministratore Delegato/Leadership; suggerimenti via casella postale/e-mail; blog o forum online; Instant messaging (es. Msn/Skype/Connector); social media (es. Facebook, Twitter); eventi speciali (es. eventi di networking); sondaggi dei dipendenti.

Per quanto riguarda i Programmi di sviluppo l’offerta a disposizione del personale è altrettanto vasta. Sono previsti programmi di sviluppo per laureati/apprendistato; programma di gestione dei talenti/high performers; programmi di sviluppo della leadership; programmi di coaching/mentoring; programmi di peer support, di job rotation, di formazione generali, di formazione specifici per il settore/l’attività, di formazione selezionati individualmente e di scambio internazionale.

Con TI sono 51 le aziende del nostro Paese che hanno conquistato la certificazione Top Employers Italia 2014. Inoltre, 16 di loro hanno ottenuto anche la certificazione Top Employers Europe, riconosciuta alle aziende che raggiungono la certificazione Top Employers 2014 in almeno 5 Paesi europei.

Le 51 aziende certificate sono (in ordine alfabetico): Abb Italia, Abbott, Accenture, adidas, Automobili Lamborghini, Autostrade per l’Italia, Avanade, Birra Peroni, Bnl Gruppo Bnp Paribas, British American Tobacco Italia, Capgemini Italia, Cariparma, Chiesi Farmaceutici, Comatrol, Costa Crociere, Datalogic, Dedagroup Ict Network, Dhl Express Italy, Elica, Enel, EY, Finmeccanica, Fondazione Poliambulanza, Goodyear Dunlop Tires Italia, Gruppo Hera, Gruppo Reale Mutua Assicurazioni, Imperial Tobacco Italia, Ing Retail & Commercial Banking, Intertaba, Istituto Europeo di Oncologia, JT International Italia, McDonald’s Italia, Mediamarket, Metro Italia, MSD Italia, Novartis Farma, Olympus Italia, PepsiCo, Philip Morris Italia, Roche, Saint-Gobain, Samsung, Sanofi, Starwood Italia, Technip Italy, Telecom Italia, Tenaris, Tenova, UniCredit, Valeo, Volkswagen Group Italia.

Le 16 aziende Top Employers Europe 2014 sono Avanade, Bnl, Gruppo Bnp Paribas, British American Tobacco, Chiesi Farmaceutici, Goodyear Dunlop Tires, Ing-Retail & Commercial Banking, JT International, McDonald’s, PepsiCo, Philip Morris, Roche, Saint-Gobain, Samsung, Technip, UniCredit, Valeo.