Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

NOMINE

Telecom, riflettori sulla nomina di Genish. Attesa golden power

Oggi il cda chiamato a decidere il nuovo vertice. In pole il direttore operativo che sovrintende alle operations della società. A breve la riunione del Comitato tecnico di Palazzo Chigi per valutare la procedura sul gruppo alla luce della posizione dei francesi di Vivendi

28 Set 2017

Giornata chiave per Telecom Italia che aspetta un doppio appuntamento. Oggi infatti si riunisce il cda con la nomina del nuovo ceo, mentre a Palazzo Chigi si discutera’ dell’esercizio della golden share. Secondo anticipazioni di adiocor ruolo di ad sara’ affidato ad Amos Genish, mentre Giuseppe Recchi dovrebbe essere nominato vice-presidente esecutivo con deleghe su sicurezza e Sparkle. Sul fronte golden power, oggi dovrebbe completarsi l’iter del comitato interministeriale incaricato di esaminare il dossier.

Il Governo sembra intenzionato a contestare il difetto di notifica e avviare un iter sanzionatorio, ma non sarebbero ancora state prese decisioni in merito all’eventuale esercizio dei poteri speciali e quindi delle possibili prescrizioni da imporre a Tim. Secondo gli analisti di Equita, il Governo non vuole forzare decisioni sulla rete Telecom attraverso l’esercizio del golden power, ma va verso un percorso alternativo chiedendo la societarizzazione della rete. ‘Pensiamo – scrivono da Equita – che un percorso di valorizzazione della rete guidato da Tim e non forzato dal Governo possa far emergere valore. Ai prezzi correnti, ipotizzando per la rete un ebitda di circa 2 miliardi e una valutazione tra 8-9 volte l’ebitda (16-18 miliardi), il multiplo implicito del business domestico da servizi sarebbe di 3,1-3,6 volte il rapporto enterpise value/ebitda’. Il giudizio di Equita su Telecom e’ buy con target a 1,26 euro.

Argomenti trattati

Approfondimenti

G
genish
T
telecom

Articolo 1 di 5