Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Telefonia fissa e Internet: Poste spinge sui servizi Ict

Il lancio della nuova offerta è fissato a inizio 2012. La società presieduta da Sarmi a caccia di un partner per rafforzare l’infrastruttura

07 Dic 2011

Dall'inizio del 2012 Poste Italiane offrirà i primi servizi di
telefonia fissa e Internet. Lo annuncia l'amministratore
delegato del gruppo, Massimo Sarmi. "I primi elementi di
servizi saranno disponibili dal prossimo anno", ha annunciato
a margine del convegno "Politica dei redditi: serve
ancora?".

Sarmi ha spiegato che dal 2012 ci sarà "la possibilità di
accedere alla piattaforma elettronica, con la firma digitale e i
sistemi di pagamento in moneta elettronica". E ha aggiunto:
"La telefonia sarà offerta come sottostante a un profilo di
servizio". Poste Italiane, infatti, ha lanciato un bando per
cercare un partner al fine di rafforzare e completare
l'infrastruttura Ict di Poste". In questo modo la società
chiarisce che non diventerà un nuovo operatore ma offrirà servizi
di telefonia fissa per la connettività, con la trasmissione di
dati e voce.

I commenti sono chiusi.

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Google+

Link