Telefonia mobile, Fastweb tiene a battesimo la nuova "Carta dei Servizi" - CorCom

L'INIZIATIVA

Telefonia mobile, Fastweb tiene a battesimo la nuova “Carta dei Servizi”

Più tutele e trasparenza per i clienti della società guidata da Alberto Calcagno. Il documento sottoscritto dalle principali associazioni dei consumatori

10 Mar 2020

Enzo Lima

Maggiore trasparenza e più tutele per i consumatori: Fastweb tiene a battesimo la nuova Carta dei Servizi Mobile messa a punto insieme con le associazioni dei consumatori Adiconsum, Adoc, Altroconsumo, Federconsumatori e U.Di.Con.

L’accordo aggiunge un ulteriore tassello nel progetto di revisione della documentazione contrattuale in uso sia per i servizi di telefonia fissa sia mobile, nell’ottica di aumentare chiarezza e trasparenza e rendere i consumatori ancora più informati e consapevoli dei propri diritti.

“Grazie alla collaborazione e al confronto continuo tra le parti, la Carta dei Servizi Mobile, come quella dedicata alla telefonia fissa, è un documento più semplice, più facile da consultare e che contiene informazioni chiare sulle modalità di sottoscrizione, attivazione e chiusura del contratto, indicazioni puntali sulla gestione dell’abbonamento, nonché il dettaglio degli impegni previsti da parte dell’azienda in caso di reclamo, con chiara indicazione dei diritti del cliente e delle modalità per farli rispettare”, si legge in una nota dell’azienda.

La nuova Carta dei Servizi Mobile è disponibile in versione digitale interamente navigabile e accessibile dal cliente in ogni momento e da qualsiasi dispositivo. Nell’ambito dell’accordo le Associazioni continueranno a verificare la corretta applicazione da parte di Fastweb di quanto previsto dalla Carta dei Servizi, anche al fine – se necessario – di intervenire tempestivamente.

webinar -16 dicembre
5G e connettività a banda ultralarga: la priorità, anche dopo l'emergenza
Networking
Telco

“Grazie allo spirito di collaborazione che scaturisce dal progetto in corso, le Associazioni e Fastweb continueranno, in ogni caso, il confronto e la collaborazione al fine di apportare ulteriori modifiche ancora necessarie affinché la carta dei servizi costituisca uno strumento sempre più efficace di rafforzamento e tutela dei diritti dei consumatori”, conclude la nota.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Aziende

F
Fastweb

Approfondimenti

S
SERVIZI MOBILI
T
tariffe mobili
T
tlc mobili

Articolo 1 di 2