Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

L'INIZIATIVA

Telespazio, il satellite al servizio dell’Earth Day

In occasione della Gioranta Mondiale della Terra che si terrà il 22 aprile, l’azienda scende in campo e mette a disposizione la sua flotta per fotografare le trasformazioni in atto sul nostro pianeta dovute ai cambiamenti climatici

19 Apr 2013

Telespazio partecipa attivamente all’Earth Day, offrendo il suo sguardo sul mondo attraverso gli occhi dei satelliti. L’obiettivo è mostrare in concreto, attraverso le immagini satellitari, le conseguenze dei cambiamenti climatici, che sono il tema conduttore della 43esima Giornata Mondiale della Terra, che si tiene il 22 aprile 2013 e sarà celebrata con migliaia di eventi in 192 paesi del mondo.

Una selezione di immagini satellitari ad alta risoluzione, elaborate da e-Geos (Asi/Telespazio) mostreranno le trasformazioni in corso sul nostro pianeta, dalle foreste amazzoniche ai deserti, fino alle tracce lasciate dalle ultime alluvioni in Argentina.

In questa giornata milioni di persone, da Pechino a Il Cairo, da Melbourne a Londra, da Rio de Janeiro a Johannesburg, da New Delhi a New York, esprimono le loro preoccupazioni per il pianeta e promuovono le loro azioni per proteggerlo.

Tra le molte iniziative che celebreranno l’Earth Day 2013, Telespazio promuove nelle sue sedi “La giornata senza ascensore”, invitando tutti i dipendenti in Italia e all’estero a utilizzare le scale. Gli effetti? Una corsa in ascensore equivale a un’ora di elettricità di una lampadina da 50 Watt. E salire le scale per un minuto comporta il consumo di 8/10 calorie. Risparmiando un po’ di energia si fa bene al pianeta e alla propria salute.

Argomenti trattati

Approfondimenti

A
asi
E
e-geos
T
telespazio

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Google+

Link