Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Thales Alenia Space, lanciato il satellite per Tlc Koreasat-5A

31 Ott 2017

E’ stato lanciato con successo dalla base di Cape Canaveral in Florida il satellite per telecomunicazioni Koreasat-5A, realizzato da Thales Alenia Space per l’ operatore sud-coreano Ktsat. Il satellite, basato sulla piattaforma di nuova generazione Spacebus 4000B di Thales Alenia Space, joint venture tra Thales (67%) e Leonardo (33%), dotato di trasponder a banda Ku e con un peso al lancio di circa 3,700 chilogrammi, sarà posizionato ad 113° Est e fornirà servizi di accesso a Internet, multimedia, telecomunicazione e servizi di comunicazione fissa per l’Indonesia, il Giappone, la Corea, le Filippine e il Medio Oriente.

Thales Alenia Space – si legge in una nota dell’azienda – in qualità di primo contraente per Koreasat-5A, è responsabile della progettazione, produzione e test del satellite, nonché della consegna del segmento di terra. L’azienda è inoltre responsabile della campagna e della fase di lancio così come della fase di operazioni iniziali (Leop) e di test in orbita (Iot).

Koreasat-5A è il quarto satellite per telecomunicazioni realizzato da Thales Alenia Space per Ktsat, dopo Koreasat-5, Koreasat-6 e Koreasat-7, lanciato a maggio scorso. Koreasat-5A è inoltre il 35° satellite realizzato da Thales Alenia Space, come primo contraente, ad essere stato lanciato in orbita dall’inizio dell’anno.

“Vorrei esprimere il mio cordiale ringraziamento a Ktsat di averci scelto per la realizzazione Koreasat-5A – afferma Bertrand Maureau, executive vice president per le Telecomunicazioni a Thales Alenia SpaceKtsat è un cliente di lunga data e siamo lieti di mantenere questo rapporto di fiducia reciproca tra le società, consolidato negli ultimi dieci anni. Con questo lancio di successo, possiamo affermare, inoltre, di essere orgogliosi del nostro ruolo nel sostenere lo sviluppo di programmi spaziali su larga scala in Corea del Sud e in Asia in generale”.

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Google+

Link