L'INDISCREZIONE

Tim, allo studio operazione da 3 miliardi: trattative con banche e Sace

Secondo Bloomberg la nuova linea di credito potrebbe andare a sostituire quelle in scadenza migliorando così il costo del debito. Intanto in Brasile la compagnia perfeziona l’acquisizione di Oi, insieme a Vivo e Claro

21 Apr 2022

F. Me.

tim2

Tim è al lavoro con Sace per trovare la copertura a un nuovo finanziamento che, secondo indiscrezioni anticipate da Bloomberg, si avvicina ai 3 miliardi di euro. I colloqui con le banche, si apprende da fonti finanziarie, sono in corso e la nuova linea di credito potrebbe andare a sostituire quelle in scadenza migliorando così il costo del debito.

Perfezionata l’operazione Oi

Tim informa che la controllata brasiliana Tim S.A. ha comunicato di aver perfezionato l’acquisizione, insieme a Telefônica Brasil S.A. (Vivo) e Claro S.A., degli asset mobili del Gruppo Oi per un controvalore complessivo di circa 7 miliardi di reais.

WHITEPAPER
Come evolve l’Open Banking? Diventa Open Finance: scopri di più
Amministrazione/Finanza/Controllo
Digital Transformation

Il closing arriva in seguito all’approvazione dell’operazione da parte delle Autorità locali (Cade e Anatel).

“L’operazione creerà sul mercato brasiliano un nuovo equilibrio infrastrutturale, in cui saranno presenti tre principali operatori che garantiranno un elevato livello di competizione, benefici ai clienti e investimenti adeguati per lo sviluppo delle infrastrutture di telecomunicazioni e la digitalizzazione del Paese”, spiega una nota.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Aziende

O
oi
S
sace
T
tim

Articolo 1 di 3