IL PREMIO

Tim Brasil, De Angelis miglior ceo dell’America Latina

L’amministratore delegato si piazza al primo posto della classifica stilata dalla rivista finanziaria Institutional Investor nella categoria tecnologia, media e telecomunicazioni. Premiata la strategia di recupero di fatturato e redditività

30 Ago 2017

A.F.

Il ceo di Tim Brasil Stefano De Angelis è il miglior ceo dell’America Latina.

Il manager della controllata brasiliana del gruppo di telecomunicazioni ha sbaragliato la concorrenza aggiudicandosi il primo posto della classifica stilata dalla rivista Institutional Investor nella categoria tecnologia, media e telecomunicazioni.

16 LUGLIO ore 17.00
TELCO PER L'ITALIA: Next generation network, fra Intelligenza Artificiale e Machine Learning
Telco
Banda larga

Il riconoscimento della rivista finanziaria premia il lavoro di De Angelis, in carica al vertice di Tim Brasil da maggio 2016, e in particolari i risultati ottenuti in poco più di un anno. Ad incoronare il ceo sono stati gli esponenti della comunità di investimenti globali interpellati da Institutional Investor.

A testimoniare la bontà dell’operato di De Angelis non c’è solo il premio della rivista di finanza ma anche gli ultimi risultati di Tim Brasil che sta recuperando fatturato e redditività negli ultimi mesi. La prima semestrale 2017 si è chiusa infatti con ricavi a +2,9% e un ebitda a +14,3%. L’indebitamento finanziario netto rettificato di gruppo si attesta sui 25 miliardi di euro, in riduzione di 15 milioni di euro rispetto al 31 dicembre 2016 e di 2,4 miliardi rispetto a giugno 2016.

Argomenti trattati

Approfondimenti

S
stefano de angelis
T
TIM
T
tim brasil
T
tlc