Tim Pennington lascia Cwc

Dimissioni ufficiali da domani, ma sarà a disposizione fino a giugno. La company alla ricerca del successore, che lavorerà nel nuovo hub di Miami

Pubblicato il 10 Feb 2014

L.M.

pennington-140210151936

Tim Pennington, Chief Financial Officer (Cfo) di Cable & Wireless Communications (Cwc), lascia il provider britannico di servizi di telefonia broadband fissi e mobili. Lo annuncia oggi l’azienda, specificando che le dimissioni avranno effetto a partire da domani, ma Pennington sarà disponibile fino a inizio giugno, quando la company pubblicherà i risultati annuali. Il nuovo Cfo, di cui la società ha avviato la ricerca, avrà sede nel nuovo hub operativo della company a Miami, in Florida. Intanto Pennington, 53 anni, dovrebbe diventare Cfo di un’altra azienda, della quale però non è ancora noto il nome.

Nel 2010 Cable & Wireless si è divisa in due companies: Cable & Wireless Communications e Cable & Wireless Worldwide. Quest’ultima è stata acquisita dal Vodafone Group nel 2012. A seguito dell’acquisizione, Vodafone ha nominato amministratore delegato di Cww il ceo di Vodafone Global Enterprise, Nick Jeffery. In seguito l’incarico è stato ricoperto da Tony Rice e poi, dal gennaio 2014, da Phil Bentley.

Pennington era diventato Cfo di Cable & Wireless nel 2008, prima della divisione in due aziende. In precedenza aveva ricoperto il medesimo incarico nella Divisione Telecomunicazioni di Hutchison Whampoa ed era stato direttore finanziario di Three, operatore mobile britannico di Hutchison.

Pennington si è occupato della riorganizzazione, del taglio delle spese e delle vendite dei business alle Maldive, alle Channel Islands, nell’Isola di Man e a Macao, per poi focalizzarsi sui mercati latino-americani e caraibici.

Il ceo Phil Bentley ha commentato: “Tim ha giocato un ruolo essenziale nella trasformazione di Cwc dal suo ‘demerger’ nel 2010. Ha contribuito alla riorganizzazione del gruppo e alla sua attuale focalizzazione sui Caraibi e America Latina. Adesso abbiamo stabilito un nuovo hub operativo a Miami, in Florida, e assumeremo un nuovo Cfo che avrà sede lì”.

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articolo 1 di 2