Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

TELEVISIONE

Tivùlink, nasce l’applicazione per l’on demand di tivùsat

Il servizio sarà attivo dal 28 maggio per chi connetterà a Internet la Tv o il decoder tivùsat. In un’unica vetrina Rai Replay, Mediaset Rewind, Infinity, La7 On Demand

27 Mag 2015

A.S.

Si chiama tivùlink, e sarà attivo da domani, 28 maggio, al canale 100 di tivùsat. Il nuovo servizio consente di lanciare con un semplice tasto i servizi on demand dei broadcaster italiani. Grazie a tivùlink è possibile, una volta connesso il proprio televisore o decoder tivùsat a Internet, l’accesso “semplice e diretto – si legge in una nota – a tutti i servizi on demand messi a disposizione dai broadcaster italiani, come ad esempio Rai Replay, Rai Tgr, Mediaset Rewind in HD, Infinity, La7 On Demand.

La nuova applicazione, spiega il comunicato, si presenta con una schermata iniziale con tutti i servizi on demand dei broadcaster disponibili. La navigazione è molto semplice e intuitiva attraverso i tasti funzione del telecomando. I servizi on demand possono anche essere esplorati per singolo editore ed è possibile, una volta selezionati attraverso i tasti freccia del telecomando, avere informazioni su ciascuno di essi premendo il pulsante giallo del telecomando o lanciarli, premendo il tasto OK”.

“I servizi interattivi dei broadcaster non sono immediatamente visibili – sottolinea Alessandro Picardi, presidente di Tivù, la società che gestisce tivùsat – perché posizionati in fondo alla lista canali oppure perché, per essere lanciati, è necessario passare da varie azioni del telecomando. Con tivùlink, Tivù cerca di fare ordine e semplificare l’utilizzo dei servizi on demand, creando un’unica vetrina per le applicazioni interattive che migliorerà la qualità dell’esperienza utente”.

“Gli utenti tivùsat – conclude la nota – saranno i primi a beneficiare di tivùlink. Per accedervi basterà un televisore o decoder certificato tivùsat Hd e/o tivùon connesso al broadband”.

Argomenti trattati

Approfondimenti

A
Alessandro Picardi
I
infinity
T
Tivù
T
tivùsat