I RISULTATI FINANZIARI

Tlc e fintech, Airtime raddoppia la crescita dell’Ebitda e spinge sull’innovazione

In aumento i ricavi a 131 milioni di euro. L’azienda in Italia con Mexedia e Mexedia Contact. Il ceo Orlando Taddeo: “Fiduciosi nel nostro percorso, sempre più posizionati come tech company”

28 Mar 2022

Patrizia Licata

giornalista

reti-tlc-170918133545

Con un incremento dell’Ebitda del 33% nel 2021 rispetto al 2020, Airtime Partecipazioni ha quasi raddoppiato l’incremento del 18% annunciato nel documento informativo del 20 settembre 2021 per la quotazione in Francia sul listino Euronext Growth Paris. È quanto si legge nel progetto di bilancio 2021 approvato dal consiglio di amministrazione della società che sviluppa tecnologie innovative nell’ambito delle telecomunicazioni e dei servizi finanziari.

L’Ebitda ammonta a 7 milioni di euro, contro 5,3 milioni nel 2020, il margine lordo per il 2021 è di 10,2 milioni rispetto agli 8,8 milioni del 2020 e i ricavi si attestano a 131,8 milioni rispetto ai 134 milioni del 2020.

Airtime Partecipazioni è la holding di quattro sussidiarie: Airtime Technologies (Irlanda), Airtime Technologies Usa, Mexedia e Mexedia Contact, le ultime due con sede in Italia. Il bilancio approvato dal Cda consiste dei dati finanziari di Airtime Technologies e le sue sussidiarie. Andrà in approvazione all’Assemblea dei soci il 28 aprile.

La spinta di Airtime nel fintech

Airtime ha sviluppato una piattaforma che gestisce le terminazioni di servizi elettronici nel mercato voce e sms. Un numero crescente di partner si sta unendo alla piattaforma per transazioni di pagamento sicure.

WHITEPAPER
In 5 step ecco come migliorare i processi di CONTABILITA'
Amministrazione/Finanza/Controllo
Finanza/Assicurazioni

“L’azienda continua la sua crescita come innovatrice nel fintech posizionandosi sempre di più come tech company”, afferma il ceo Orlando Taddeo. “Siamo soddisfatti dei risultati ottenuti e siamo davvero fiduciosi nel percorso di crescita che Airtime sta conducendo”.

“Oltre alla gestione dei più significativi volumi di transazioni, Airtime ha sviluppato un sistema di liquidity pool che gestisce in tempo reale incassi e pagamenti, smobilizza crediti derivanti dall’operatività rendendo più fluide le negoziazioni tra operatori di differenti dimensioni”, prosegue Taddeo. “La piattaforma dispone inoltre di sistemi di reportistica in tempo reale e di fatturazione dei servizi interfacciabili con tutti i più comuni software di gestione contabile”.

Il traffico voce al centro del business

“L’importante crescita dell’Ebitda”, sottolinea il cfo Fabio Focarelli, “è principalmente dovuta ad un significativo aumento delle interconnessioni con nuovi vettori che porta ad un ampliamento della rete. Lo scenario del mercato è cambiato drasticamente nel corso del 2021, con un aumento del traffico voce wholesale e retail. Il profilo del traffico si è spostato verso i call center, il traffico di qualità premium e le chiamate provenienti da specifici operatori di telefonia mobile. I principali paesi da cui provengono le terminazioni sono le destinazioni dell’Africa e del Medio Oriente. Il mercato sta prendendo atto del dinamismo di Airtime e sempre più partner si stanno unendo alla piattaforma per transazioni di pagamento sicure lato cliente e lato fornitore”.

Airtime a gennaio ha lanciato la nuova divisione Mexedia per migliorare le prestazioni delle aziende e portarle più vicine al cliente utilizzando tutti i canali di comunicazione.

Mexedia propone tecnologie innovative e strumenti consolidati racchiusi in un unico ecosistema tecnologico integrato che permette di gestire tutte le attività di comunicazione con il cliente.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Approfondimenti

F
Fintech
I
ipo
P
pagamenti digitali
T
tlc

Articolo 1 di 3