Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

STUDIO ADOBE

Traffico web, via tablet vale 10 volte quello via smartphone

Secondo uno studio di Adobe la navigazione online sulla tavoletta è aumentata del 300% nel 2011. Nel 2014 rappresenterà il 10% del traffico complessivo

21 Mag 2012

P.A.

Un’indagine di Adobe mostra come il traffico su tablet negli ultimi due anni sia aumentato 10 volte più velocemente rispetto al traffico su smartphone. Secondo i risultati dell’ultimo rapporto Adobe Digital Index, dall’inizio del 2013 il traffico generato dai tablet sul web sarà maggiore rispetto a quello degli smartphone: la percentuale di visite ai siti da tablet, inoltre, è aumentata a una velocità circa 10 volte maggiore rispetto agli smartphone nei primi due anni dopo il lancio sul mercato e di oltre il 300% nell’ultimo anno.

Questa rapida crescita è guidata sia dalla maggiore diffusione dei tablet, sia da un numero nettamente più alto di visite ai siti da tablet rispetto a quelle da smartphone.

Secondo lo studio il tablet rappresenta uno strumento nettamente separato dallo smartphone, tanto che il traffico via tablet raggiungerà il 10% del totale entro il 2014. I consumatori giudicano l’esperienza di navigazione su tablet quasi tanto coinvolgente quanto quella offerta dal pc, ma usano il pc tre volte più spesso del tablet per visitare i siti.

“Le imprese stanno ripensando l’esperienza digitale in vista dell’introduzione di una strategia mobile, e nello stesso tempo, il tablet emerge come il dispositivo preferito dai consumatori – dice Andrea valle, Senior Business development Manager Emea, Digital marketing di Adobe Systems – I Cmo digitali dovrebbero quindi rivolgersi prima di tutto al mondo mobile per ottimizzare i contenuti digitali e le iniziative di marketing con particolare attenzione per l’esperienza su tablet, perché è questo che chiedono i consumatori”.

Argomenti trattati

Approfondimenti

A
adobe
R
report
S
smartphone
T
tablet

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Google+

Link