Trasporti, il Veneto si converte al mobile ticketing - CorCom

L'INIZIATIVA DI MOM

Trasporti, il Veneto si converte al mobile ticketing

Disponibile in cinque comuni il servizio che consente di acquistare i biglietti via cellulare. L’iniziativa sarà progressivamente estesa ad altre località

19 Set 2013

P.A.

Si allarga al Veneto il servizio di mobile ticketing sviluppato dagli operatori (Tim, Vodafone, Wind e 3 Italia), che consente agli utenti del trasporto pubblico locale di acquistare il biglietto dell’autobus via sms, tramite credito telefonico. Dopo l’avvio del servizio con l’Ataf a Firenze nel marzo del 2012, da oggi il mobile ticketing approda anche a Treviso, Conegliano, Vittorio Veneto, Montebelluna e Asolo. Il servizio sarà progressivamente esteso in altre città.

All’inizio di settembre Mom, l’azienda nata dalla fusione delle quattro aziende di trasporto pubblico della Provincia di Treviso (Actt, La Marca, Ctm e Atm), ha reso disponibile ai suoi passeggeri la possibilità di acquistare da cellulare e smartphone i biglietti urbani, addebitandone il costo direttamente sul credito o sul conto telefonico, senza bisogno di registrazioni o carte di credito.

Gli operatori mobili stanno definendo il lancio del servizio di Mobile Ticketing anche a Padova ed in altre città del Veneto.

L’acquisto del biglietto funziona così: prima di salire sull’autobus, è sufficiente inviare un sms con il testo Mom al numero 4850208. Il biglietto arriva in pochi secondi via sms e permette di viaggiare per 75 minuti dalla richiesta su tutte le linee urbane di Mobilità di Marca nei Comuni di Treviso, Conegliano, Vittorio Veneto, Montebelluna e Asolo. Il costo è di 1,30 euro a cui si aggiunge il costo della richiesta (che può variare in funzione dell’operatore di appartenenza). La validazione è automatica e non è necessaria alcuna obliterazione. In caso di verifica è sufficiente mostrare al verificatore il biglietto ricevuto via sms.

Con il Mobile Ticketing si semplifica l’acquisto e si risolve anche il problema della reperibilità dei biglietti, in qualsiasi luogo e momento, estendendo di fatto la rete di vendita a tutti i possessori di un telefono cellulare. Questo servizio rende più semplice la vita dei viaggiatori, in particolare in orari serali, notturni o nei giorni festivi, risolvendo il problema della reperibilità. Il Mobile ticketing è un servizio di utilità usato già da 200mila clienti e oltre due milioni i biglietti venduti dal lancio.

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Link