Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

PICCOLO SCHERMO

Tv, via al mercato 4K: l’apripista è la Cina

Aumentate del 500% le vendite di televisori per l’Ultra HD. Una boccata d’ossigeno per il settore a livello globale.

26 Dic 2014

Augusto Preta

Le vendite di televisori 4K sono schizzate del 500% Y/Y nel terzo trimestre del 2014, fino a toccare 3 milioni di unità, portando così le vendite complessive a 6,4 milioni nel 2014, secondo Ihs.
La Cina rimane il fulcro della crescita delle vendite di televisori 4K, rappresentando il 60% delle vendite complessive nel terzo trimestre con la quota più elevata di vendite di televisori 4K al mondo, con oltre il 13% del totale. L’Europa occidentale segue in questa speciale classifica, con il 6% delle vendite di apparecchi 4K, un incremento notevole rispetto all’inizio dell’anno. Data la scarsità di contenuti e di opzioni di streaming, molto del successo del 4K sarà determinato dalle campagne di informazione dei produttori e dalla riduzione dei prezzi, che renderanno questi apparecchi più accessibili al largo pubblico. La Cina è ancora una volta il mercato leader per quanto riguarda i consumatori, e i marchi cinesi sono oggi in concorrenza con Samsung, che a sua volta punta molto sulla crescita nel paese. Samsung è in testa a tutti gli altri marchi produttori di 4K in Cina, e con il 36% di quota di mercato Samsung è leader di mercato anche per quanto riguarda i ricavi a livello globale. L’azienda ha ampiamente superato tutti i concorrenti. I marchi cinesi hanno una cospicua quota di mercato grazie ai grandi volumi interni e a prezzi bassi rispetto ai concorrenti globali presenti in mercati diversi da quello cinese. Tuttavia, l’avvento di una maggiore concorrenza in Nord America e altre regioni, insieme alle crescenti esportazioni di Tv 4K da parte di produttori cinesi, renderà inevitabile la riduzione dei prezzi per la maggior parte dei marchi.
La crescita annuale nelle vendite di televisori è stata inferiore all’1%, relativamente a unità vendute e ricavi nel primo semestre dell’anno.
La crescita degli schermi Lcd ha appena compensato il declino degli schermi al plasma e tubi catodici.
Tuttavia, una stabile crescita delle vendite in Nord America continua a sostenere il mercato, come evidenziato dal +12% registrato nelle vendite di Lcd.
Le vendite di schermi Lcd in Cina sono aumentate del 9%, dopo un periodo di lieve stagnazione l’anno scorso, al termine dei sussidi governativi. In generale i risultati dell’area Asia Pacifico sono stati positivi, trainati da una forte crescita dell’India. Qui il cambio favorevole ha reso gli schermi Lcd alla portata di un più ampio gruppo di consumatori indiani. Nonostante nel corso degli ultimi anni il settore dei device televisivi sia stato a lungo in difficoltà in termini di vendite e ricavi, il mercato mostra oggi segnali di ripresa, e molte regioni del mondo sono in ripresa. Il consumo televisivo sta entrando in un nuovo ciclo di rinnovamento in aree chiave, mentre l’adozione sempre più ampia del 4K e altre risoluzioni superiori assicura un certo livello di crescita per i prossimi anni.

Argomenti trattati

Approfondimenti

4
4K
S
Samsung
T
televisione
T
Tv

Articolo 1 di 5