Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

TAKEOVER

Twitter rileva MoPub e punta sull’advertising mobile

Acquisizione da 350 milioni di dollari che porta in dote un server per la gestione di editori mobili e una piattaforma per l’offerta e lo scambio di inserzioni pubblicitarie in real time

10 Set 2013

P.A.

Twitter ha concluso la maggior acquisizione della sua storia con il takeover di MoPub, società specializzata in mobile advertising. L’operazione vale 350 milioni di dollari, secondo il Wall Street Journal, e porta in dote al sito di microblogging un server per la gestione di editori mobili e una piattaforma per l’offerta e lo scambio di inserzioni pubblicitarie in real time. Una mossa che secondo gli analisti rafforza l’ipotesi di una prossima Ipo di Twitter.

MoPub aiuta gli inserzionisti a rivolgersi agli utenti in modo più specifico e in tempo reale, per esempio durante eventi dal vivo, e continuerà a consentire alle agenzie di comprare inserzioni su un ampio network di siti, non solo su Twitter. “Le attività mobile sono cruciali per Twitter nel suo complesso e per la piattaforma pubblicitaria” ha detto Kevin Weil, vicedirettore di Twitter. Secondo le stime di eMarketer, Twitter genererà oltre 300 milioni di dollari dalle attività mobile nel 2013, più della metà del suo fatturato pubblicitario globale.

MoPub, nata tre anni fa, impiega un centinaio di dipendenti e gestisce miliardi di inserzioni al mese. Dopo l’annuncio, MoPub ha reso noto che il suo business continuerà senza mutamenti, mentre Twitter investirà per potenziare le operazioni core e sviluppare nuove soluzioni di advertising. Twitter ha reso noto che userà la tecnologia MoPub per sviluppare lo scambio di pubblicità in real time sulla sua piattaforma.

Argomenti trattati

Approfondimenti

E
emarketer
K
kevin weil
M
mopub
T
twitter