Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Un modello Skype per le aziende

11 Giu 2009
La società di software certifica la piattaforma Next-Generation
di Interoute per consentire chiamate da computer a computer,
telefonate e chiamate ai cellulari.
 
Microsoft ha certificato Interoute come il primo service provider
europeo capace di offrire un’interconnessione (trunking) Sip
(Session Initiation Protocol) verso il Microsoft Office
Communication Server e in grado di assicurare alla piattaforma di
Unified Communication di Microsoft di poter competere
direttamente con Skype per quanto riguarda l’offerta al mondo
delle aziende.
 
Le aziende interessate ad utilizzare al meglio la tecnologia
VoIP, usufruendo di standard di qualità elevata (business
class), possono ora utilizzare Interoute One per fare chiamate
gratuite tra computer e telefonate verso il mondo esterno a
tariffe molto più economiche.
 
Le aziende sono così in grado di risparmiare sui costi del
traffico internazionale, pagando le chiamate verso l’estero ad
una “frazione” del prezzo di quelle  tradizionali.
 
Per Angela Salmeron, Research Manager, European Telecoms Group,
IDC, “La soluzione SIP Trunking di Interoute per le imprese è
l’unica in grado di connettere utenti OCS a quelli PSTN. Ciò
che lo differenzia dagli altri servizi gestiti attraverso il
Voip, è la sua flessibilità. Le aziende in cerca di un modo
sicuro ed efficace, anche dal punto di vista dei costi, per
migrare verso il VoIP, dovrebbero pensare ad Interoute One come a
una delle migliori soluzioni voce disponibili oggi”.
 
Connettendo Microsoft Office Communicator Server R2 al Network
Paneuropeo Interoute attraverso SIP trunking, le aziende hanno la
possibilità di migrare in modo diretto verso il mondo della
comunicazione unificata e del VoIP, senza perdere gli
investimenti realizzati in precedenza  in piattaforme PBX
tradizionali e senza dover sostenere costosi progetti di
migrazione.
Ad aprire la strada all’integrazione di Interoute con la
Microsoft Unified Communications suite, è stato il lancio di
’Skype senza Skypemares’, proposto in Europa tre anni fa,
integrando VoIP con Microsoft’s Live e Office Communications
Servers (LCS and OCS) e con la possibilità di offrire agli
utenti numerazioni geografiche in 47 Paesi.
 
Al momento, il Network Paneuropeo Interoute trasporta 500 milioni
di minuti al mese di traffico.
 Victor Schmedding , alla guida del settore comunicazioni di
Microsoft, ha sottolineato: “La combinazione di Interoute One e
Microsoft Office Communications Server 2007 Release 2 offre alle
persone un nuovo e potente strumento per utilizzare OCS come una
soluzione di external telephony, consentendo di soddisfare tutte
le esigenze di comunicazione . Interoute aggiunge un valore
significativo alle comunicazioni aziendali, offrendo un modo
migliore per connettere persone, informazioni e affari”.
Per i clienti Interoute, la certificazione Microsoft ad Interoute
One significa la possibilità di beneficiare del completo
supporto Microsoft OCS R2, un vantaggio fortemente competitivo
per Interoute, poiché qualsiasi azienda che avrà un SIP
trunking verso un provider, senza certificazione, rinuncia
all'assistenza Microsoft.