Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Videoconferenza, mercato al decollo per il business

Nel terzo trimestre 2011 fatturato globale in crescita del 24,3% (anno su anno) a 680 milioni. Leader del settore Cisco con un incremento del 32,5% e uno share di oltre il 51%

14 Dic 2011

La collaborazione attraverso il video convince le aziende. Il
mercato della videoconferenza e telepresenza enterprise ha
registrato risultati di crescita molto positivi nel terzo trimestre
del 2011, con un incremento del fatturato del 24,3% anno su anno a
un totale di 680,4 milioni. Il segmento della telepresenza
single-codec o room-based ha addirittura compiuto un balzo del
36,6% rispetto al terzo trimestre 2010 e ora, con un valore di
379,7 milioni di dollari, rappresenta il 55,8% del mercato.

A rivelare queste cifre è l’ultima ricerca QView di Idc dedicata
alla videoconferenza: "Solo di recente le reti enterprise e la
tecnologia di videoconferencing, che trovano i massimi esempi
nell’alta definizione e nei sistemi di telepresenza, sono state
capaci di offrire esperienze di collaboration tali da convincere a
tenere sessioni video come valida alternativa alle classiche
conference call o addirittura agli incontri di persona”, nota il
senior analyst Rich Costello. "Idc prevede una forte crescita
delle revenues in questo mercato ancora nei prossimi cinque anni,
grazie all’impatto della unified communication, delle
applicazioni per la collaborazione, dei sistemi di telepresenza, e
alla possibilità di supportare il video tanto sui desktop che sui
device mobili”.

"Il mercato della videoconferenza e telepresenza enterprise
continua a crescere rapidamente grazie alla forte adozione della
collaborazione video da parte delle aziende”, aggiunge il senior
research analyst Petr Jirovsky. "Questo mercato è attualmente
uno di quelli a più rapida crescita nel mondo del networking, con
un tasso del 20% anno su anno in tre degli ultimi quattro
trimestri”.

Alcuni vendor beneficiano in particolare del boom del settore. I
risultati del terzo trimestre 2011 di Cisco sono stati anche
superiori alla media del mercato con una crescita anno su anno del
32,5%. Per Idc, Cisco resta la vera leader di questa industria, con
una quota del 51,6%, in continuo miglioramento rispetto al 50,4%
del secondo trimestre e al 48,4% del terzo trimestre 2010.

Molto bene anche Polycom, le cui entrate sono cresciute del 19,4%
nel terzo trimestre 2011. L’azienda ha registrato un incremento
delle revenues del 19-26% anno su anno ogni trimestre dal primo
trimestre 2010 a oggi.

I commenti sono chiusi.

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Google+

Link